sabato 3 marzo 2012

Disperata ricerca di una casa

La ricerca di un buco in quel di Roma continua. Ovviamente il budget è quello che è, tra l'altro non posso puntare nemmeno troppo in alto perchè le banche non sganciano granchè: brave a prendere prestiti dalla BCE all'1% per poi acquistare BTP al 4,80% o concedere mutui, quando li concedono, a tassi astronomici. Nonostante questi ostacoli ho comunque deciso di continuare le ricerche per acquistare casa benchè molto demoralizzato. Gli annunci dicono e non dicono, mettono foto furvianti utilizzando grandangoli fotografici al punto che un buco assume le dimensioni dell'Arena di Verona. Fisso l'appuntamento, mi organizzo per l'incontro, metto da parte le altre cose che avrei potuto fare e vado a vedere questa casa... miracolo! dall'appartamento ristrutturato è sparita la cucina. In effetti  ristrutturato lo era peccato che fosse stato adibito come locale ufficio, quindi enorme stanza dove c'erano scrivania e scaffalature, ingresso e bagno. La proprietaria tiene a precisare che ci sono tutti gli attacchi per ripristinare la cucina perchè in passato l'aveva pure affittata a una ragazza madre. Si era dimenticata di dire che, per poter riportare i tubi coperti dalle piastrelle, avrei dovuto ri-ristrutturare anche perchè l'enorme stanza uso studio sarebbe dovuta diventare camera da letto e piccolo soggiorno con tanto di abbattimento di tramezzi etc. etc.. Avessero inserito questa caratteristica nell'annuncio non sarei andato a vederlo facendo risparmiare tempo a me e a quelli dell'agenzia.

Continuando con le mie ricerche ho trovato un monolocale zona Furio Camillo, chi è di Roma sa' che è una zona abbastanza centrale, vicino alla Metro A e frequentata da tanti studenti universitari quindi un acquisto che potrebbe servire pure in futuro in caso uno volesse affittare per prendere un'altra casa.

"Piano terra di 43 mq calpestabili totalmente ristrutturato e rifinito e composto da ampio ingresso con ripostiglio profondo, camera matrimoniale di 16 mq ,cucina semi abitabile fatta totalmente su misura,doppi servizi. Prezzo 195.000 €"

Questo l'annuncio. Cosa ve ne sembra? Dovrebbe essere una bomboniera, giusto un monolocale per un single che vuole sistemarsi in attesa di comprare un appartamento più grande in futuro. Ma sotto c'è il trucco.

Quell'ampio ingresso e profondo ripostiglio si riducono a pochissimi metri quadri

 
Fate bene attenzione alle frecce: quella bianca indica che il soffitto finisce lì all'altezza porta di circa 2mt per poi aumentare nelle altre stanze, assicurato effetto claustrofobico appena si entra. La freccia rossa indica il PROFONDO ripostiglio

che altro non è che un recupero di un sottoscala, dove a malapena ci vanno il tavolo pieghevole della cucina e qualche attrezzo per le pulizie. Profondo lo è, magari per i nani di Biancaneve che hanno la possibilità di infilarsi fino in fondo.

Ma il tavolo pieghevole a cosa serve? Per caso per gli ospiti che vi fanno un'improvvisata e vi vengono a trovare la domenica mattina? Ovviamente no. Vi ricordate? Nell'annuncio c'era scritto "cucina semiabitale"

Dalla foto, il corridoio sembra una pista di atletica, invece sarà stato lungo poco più di due metri e la larghezza molto più stretta di quanto possa sembrare. In pratica quel tavolino pieghevole, di cui sopra, bisogna posizionarlo in questa specie di corridoio/cucina, apparecchiarlo e poi fare a turno per passare da una parte all'altra del corridoio. Fighissima questa cucina semi-abitabile.

Ma la chicca più bella è il "doppio servizi" che si traduce in pratica in una doccia sul balcone, sì avete capito bene, per farmi la doccia devo aprire le tapparelle e la porta della camera da letto, uscire sul balcone e farmi la doccia

con tanto di affaccio sulla strada pubblica. Non dimenticatevi che è un piano terra. Dunque, stavamo dicendo che appena finito di fare la doccia, per potervi sbarbare, asciugare i capelli, radere le aiuole dovete passare tramite la camera da letto



attraversare il corridoio/cucina semi-abitabile


per arrivare finalmente nel "secondo" servizio ovvero la tazza del cesso con annesso lavandino


che ovviamente è un buco: un bagno cieco senza finestre e luce se non quella artificiale. Altro pomeriggio perso.

La ricerca continua...

Image Hosted by ImageShack.us

5 commenti:

JC 3 marzo 2012 14:27  

Sembra l'appartamento del film "Il ragazzo di campagna". La doccia sul balcone è da manuale d'architettura.

dario 3 marzo 2012 15:24  
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
dario 3 marzo 2012 15:31  

A oltre 600 km sto facendo la stessa tua ricerca, ma dopo averne visitati una dozzina, mi sono arreso o a questo mini di 55 mq ca..

http://www.tecnocasa.it/immobile/immagine/big/5380101/10224984.jpg cucina con soggiorno
http://www.tecnocasa.it/immobile/immagine/big/5380102/9924234.jpg camera
http://www.tecnocasa.it/immobile/immagine/big/5380103/9924235.jpg
bagno
http://www.tecnocasa.it/immobile/immagine/big/5380079/10461404.jpg visuale diversa soggiorno
per un importo di Euro 75.000.-
Descrizione:
Mini appartamento al piano rialzato, in zona centrale ma interna con affaccio sul parco condominiale. Lo stato d'uso è ottimo, non necessita di nessun intervento imminente di ristrutturazione. Spese condominiali di circa euro 500/anno. Composizione: Ingresso, soggiorno con angolo cottura a vista e affaccio sulla veranda, disimpegno, bagno finestrato con doccia, camera matrimoniale.
SONO MOLTO INDECISO. Un consiglio?

dario 3 marzo 2012 15:48  

@ MIRKOS
puoi farmi un grande favore??
Ricorda LUCIO DALLA con una sua canzone..........e gli chiedo scusa se Pontifex lo ha descritto GRANDE CANTANTE E PESSIMO CRISTIANO.
Da che pulpito vengono le prediche...... :-((((((

MirkoS 4 marzo 2012 14:33  

Dalle foto sembra una bella casa. Pensa che con 75.000€ io a Roma ci prenderei un bel box per la macchina :)

Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Gli Autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi agli Autori di questo blog, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore può contattarci per chiederne la rimozione.

Hottest Men

Blogger templates made by AllBlogTools.com

Back to TOP