domenica 31 ottobre 2010

Buongiorno dormiglioni

Vi ricordo che stamattina le lancette dell'orologio vanno messe un'ora indietro, ci si sveglierà un'ora dopo per la gioia dei dormiglioni.



P.S. ma anche voi dormite come lui? :)

Image Hosted by ImageShack.us

sabato 30 ottobre 2010

Matrimoni

Che belli che sono questi militari :)

Image Hosted by ImageShack.us

Bunga bunga

Non chiedetemi cosa sia il bunga bunga e nemmeno ho voglia di cercare su internet, sò solo che stiamo finendo veramente molto male. Ma il problema non è Berlusconi, il problema siamo noi italiani e il nostro modo di fare.

I giornali di sinistra, il PD & company stanno strillando a destra e manca allo scandalo, ma che scandalo? E' la prima volta che un potente intercede per qualcuno? E' la prima volta che si usa la raccomandazione in Italia? E' la prima volta che ci si rivolge al politico di turno per avere un favore? Quindi finiamola e siamo più realisti. Prima c'era la Democrazia Cristiana e se non avevi in tasca la tessera del partito non andavi da nessuna parte, ora c'è Berlusconi e se non sei provvisto di passera e fisico mozzafiato la vedo molto dura andare da qualche parte.

L'italiano purtroppo è fatto così. Chi di voi avendo beccato una multa e conoscendo un vigile, magari amico, non ha provato a farsela togliere? Di sicuro c'è anche chi la multa la paga e basta, ma sono certo che questo è un comportamento di gran lunga in minoranza. Probabilmente ho scoperto l'acqua calda, sto dicendo delle cose ovvie ma questa volta non sono d'accordo con chi sta utilizzando questi pretesti per far cadere Berlusconi. Vorrei che la Sinistra offrisse un programma politico alternativo con il quale poter dire basta una volta e per tutte a Berlusconi e alla Lega.

Non mi sarei mai immaginato di dover parlar a favore di Berlusconi, però mi riprendo subito e vi offro questo video in cui si vede come Berlusconi viene percepito all'estero:


Image Hosted by ImageShack.us

giovedì 28 ottobre 2010

Stupendo video per Firework di Katy Perry




Non ne sbaglia una. Anche se dopo un minuto stavo ridendo per i fuochi d’artificio sparati dalle tette, il video è davvero notevole. Semplice e toccante.

Gigi

martedì 26 ottobre 2010

Libri, libri, libri

Oggi pomeriggio shopping letterario. Di solito non compro mai più di un libro per volta, ma stavolta avendo un buono da spendere ho approfittato per prenderne qualcuno in più.

Eccoli


Prima scelta caduta su Instant English di John Peter Sloan. Mi ha incuriosito molto il fatto che un corso di inglese potesse essere in vetta alle classifiche di vendita dei libri. Di solito trovi libri di narrativa, vincitori di non sò quale strano premio, ma mai una guida turistica o ancor meno un corso di inglese. Sfogliandolo ho capito che non si trattava del solito noioso corso di lingue, ma un libro scritto in maniera simpatica e divertente per poter far ricordare le regole grammaticali e gli idiomi dei nostri amici inglesi. Naturalmente non è consigliato a chi non ha alcuna dimistichezza con l'inglese, ma molto utile per rinfrescare la memoria per quelli che l'inglese già lo conoscono un pochetto.

Apocalisse a domicilio è il nuovo libro di Matteo B. Bianchi... ma la B. per cosa sta? spero che non sia un figlio segreto dei Berlusconi :D comunque ho preso questo libro in quanto consigliatomi da un amico tramite anoobi con la promessa che gli avrei chiesto il rimborso e i danni per il tempo perso a leggerlo qualora non fosse stato almeno interessante. Leggendo qualche recensione in giro su internet pare che tutti ne parlino bene. Vedremo.

Infine, e non per ultimo, il libro di Tiziano Ferro Trent'anni e una chiacchierata con papà. Molti dicono che è un libro non scritto proprio bene, ma io sono curioso di capire il percorso di crescita di Tiziano, di quando ha avuto la consapevolezza della sua omosessualità e di come abbia poi maturato l'idea di esternarla agli altri dopo che per tanti anni l'avesse sempre tenuta nascosta.

Tra un esame e l'altro, tra il lavoro e i miei viaggi settimanali a casa, spero di trovare il tempo per leggerli tutti e tre in tempi accettabili.

Image Hosted by ImageShack.us

Se i lupi ululano, i corvi…cornacchiano.

L’unico valido motivo per avere a che fare col Grande Fratello di quest’anno sono le deliziose perle di trash della Gialappa’s.



Gigi

lunedì 25 ottobre 2010

Un anno e quattro mesi.

Se me l’avessero detto un anno e cinque mesi fa non ci avrei scommesso una casa a Montecarlo. Visto che fa chic parlarne.
Ma non perché non mi sentissi pronto, anzi, la stabilità era ciò che andavo cercando da un bel po’ di tempo, solamente perché il mondo era stranamente carente di persone. O meglio, di persone che mi completassero, persone tanto simili a me quanto diverse, persone che mi sopportassero, che mi interessassero e che riuscissero a mantenere vivo quest’interesse nel corso del tempo.
Certo, rispetto ai primi tempi in cui lo dipingevo come l’essere perfetto son cambiate un bel po’ di cose. Tanto per cominciare la lista dei difetti che all’inizio stentavo in maniera assurda a compilare. Non ce n’erano. Beata ingenuità. Ora, elencandoli potrei circumnavigare il girovita della Marini.
Ma la cosa paradossale è che io adoro anche i suoi difetti. Adoro il fatto che sia terribilmente preciso, responsabile, meticoloso, riflessivo. Adoro anche quando mi rompe incredibilmente le palle per qualcosa. E’ martellante, ossessivo, pignolo. Si, magari spesso essendo diametralmente opposti ci scanniamo, i nostri atteggiamenti risultano reciprocamente incomprensibili, però alla fine riusciamo a trovare sempre un punto d’accordo.
Mi fa sorridere il fatto che a volte sembriamo più due mamme che due fidanzatini. “Copriti che c’è freddo”, “non bere troppo”, “non fare tardi”, “vai a dormire perché domani ti devi alzare presto” e così via.
Ma mi piace anche questo aspetto. Mi piace sapere che c’è qualcuno che si preoccupa per me e anche se non mi coprirò mai abbastanza, se berrò comunque fino all’eccesso, se andrò a dormire alle quattro di mattina, amo il fatto che me lo dica.
Amo la sua gelosia, il fatto che faccia discorsi teorici e campati in aria sul tradimento, sui menages a trois, sul sesso libero e poi quando lo punzecchio ceda irrimediabilmente e ristabilisca subito l’ordine della fedeltà assoluta e reciproca.
Ma mi manca. Mi mancano un numero indefinito di cose. Mi manca tutto il lato pratico del rapporto.
Mi mancano i baci, quelli dolci, quelli violenti, quelli a stampo su ogni parte del corpo. Mi manca sentire il suo profumo, mi manca vedere la sua risata, mi manca accarezzargli i capelli, sentirmi protetto tra le sue braccia, mi manca far la doccia insieme, mi manca svegliarmi e vederlo dormire, sentirlo russare, smuoverlo per farlo smettere. Mi manca pizzicargli il sedere, stringere le sue mani, fare l’amore.
Mi mancano anche i suoi rutti dopo aver bevuto mezzo litro di coca cola. Mi manca la sua mano sul ginocchio in macchina, mi mancano le lotte per immobilizzarci sul letto, mi manca ballare in discoteca avvinghiato a lui, mi manca spettegolare sulle persone che vediamo per strada, mi mancano tutte le attenzioni che mi dedica quando stiamo finalmente insieme.
Forza e coraggio, è sempre meno il tempo nel quale dobbiamo vivere distanti rispetto a quello che è già passato…



Ti Amo Amore mio…buon mesiversario. Mi manchi…

Gigi

domenica 24 ottobre 2010

Direttamente da Alassio.

Alcune foto che mi ha spedito Andrea questo pomeriggio dalla famosa cittadina Ligure. Non sapevo che il muretto fosse incastonato da mattonelle firmate dai vip più disparati.



24102010289
24102010290
24102010298
Gigi

sabato 23 ottobre 2010

Immanuel in Tour

A me mi piace proprio, che ve lo dico a fà! Per i puristi dell'italiano, non è un errore grammaticale, ma un rafforzativo :D

Ieri era in tour a Roma, peccato che invece io non fossi a Roma :( sarà per il prossimo appuntamento nella Capitale.

Per chi fosse di altre città è ancora in tempo per andarlo a vedere dal vivo e sbavare un pochettino mentre si diverte ascoltando le sue canzoni. Ecco le date e le città:

23 ottobre 2010
OASI SAN MARTINO
Bari
29 ottobre 2010

VIPER
Firenze
30 ottobre 2010

DUEL BEAT
Napoli
13 novembre 2010

LES FOLIES SCANDAL
Torino
20 novembre 2010

NOFUN
Udine
26 novembre 2010

KAREMASKI
Arezzo
10 dicembre 2010

UNWOUND
Padova
11 dicembre 2010

DRESS CODE
Posnacco (PI)

Image Hosted by ImageShack.us

Come si fa una tesi

Ormai lo sapete tutti, avevo pensato a questo Blog come un modo "discreto" per incontrare dolci, simpatici, aitanti, bellissimi trentenni, ma ahimè così non è stato perché pare che i trentenni si siano volatilizzati o che comunque non amano fare conoscenze tramite chat, facebook, msn, blog e blogghetti. Dev'essere molto dispendioso di energie, il tempo è tiranno e quindi preferiscono locali, feste di compleanno, pub, discoteche, dark etc. etc. per fare nuove e interessanti conquiste.

Ordunque, i miei amichetti, virtuali e non, conosciuti tramite il blog e internet in generale sono quasi tutti studenti universitari. Che sfiga direte voi, invece sono tanto simpatici e ricordano tanto i miei nostalgici tempi andati.

E allora, vogliamo fare un regalo a questi neo-dottori che presto dovranno buttarsi a capofitto nel mondo lavorativo? Ho pensato a un bel libricino di Umberto Eco che spiega come si fa una tesi di laurea. E' un libricino un po' datato, non era ancora diffusissima internet all'epoca in cui è stato scritto, però nonostante ciò rimane molto attuale.

Se vi piace e lo trovate interessante, vi consiglio di acquistare la copia originale.



Buona lettura

Image Hosted by ImageShack.us

Compagni di studio

Camminava sulle mattonelle di fronte alla mia postazione studio. L’ho lanciato sul balcone del vicino che però ha un gatto e un cane. Credo di avergli accorciato drasticamente le prospettive di vita.

221020102109
Gigi

Il Tg1, i mostri e la Franzoni

Gaffe del Tg1 delle 8 di mattina del 20 Ottobre, durante la consueta classifica degli album più venduti della settimana, l’album di Ligabue “Arrivederci Mostro” diventa “Arrivederci Franzoni”. Non è chiaro se si tratta di un errore o di uno scherzo voluto, ciò che è certo è che Minzolini è andato su tutte le furie. Sta diventando tutto una tristissima barzelletta….



<\/param><\/embed><\/object><\/div>";" src="http://lh5.ggpht.com/_dYwLOK8KYm8/TMLjQ6abXxI/AAAAAAAAAuw/vwfXtgKuMtc/video6792448f315f%5B2%5D.jpg?imgmax=800" style="border-style: none" galleryimg="no" alt="">

Gigi

venerdì 22 ottobre 2010

South Park e Facebook

<\/param><\/embed><\/object><\/div>";" src="http://lh6.ggpht.com/_dYwLOK8KYm8/TMGQFI3c7QI/AAAAAAAAAus/hQfMUfVdNKk/video13b630a3cb76%5B2%5D.jpg?imgmax=800" style="border-style: none" galleryimg="no" alt="">



Questo me l’ero perso, è una figata!

Gigi

mercoledì 20 ottobre 2010

Post ad alto contenuto erotico…

Ci eravamo lasciati qualche settimana fa con un piccolo sondaggino entre nous (in realtà era una giustificazione per poter postare un po’ di foto di qualche figone sul blog) che aveva incoronato il petto villoso vincitore sul glabro.

Oggi, tenendo la caratteristica del pelo, vi chiedo Moro o Biondo?
Una domanda originale e per nulla banale che anche qui non è mai stata fatta. No No. Ma veniamo un po’ ai fighi quotidiani. Dunque:

Moro?



O biondo?





Moro?



O biondo?



Moro?




O biondo?



E se non ci censurano oggi non lo fanno mai più. DIVERTITEVI!

Gigi


AGGIORNAMENTO
Mi perdonerà Gigi se apporto un aggiornamento al suo post, ma non potevo certo rimanere insensibile al giusto rilievo mosso da PrincipeKamar ed ecco allora una rappresentanza di "rossi":

Image Hosted by ImageShack.us

martedì 19 ottobre 2010

Grande Fratello 11, bocciato alla prima.


Ieri sera è andata in onda la prima puntata del Grande Fratello 11, la più brutta che riesco a ricordare fin da quando dieci anni fa, il padre dei reality ha proliferato in Italia. Una puntata all’insegna delle novità che poi effettivamente non ci sono state. Un intrecciarsi di storie fasulle quanto le battute scritte a tavolino di Alfonso Signorini. Una pesantezza surreale nelle vicende dei protagonisti, scavate fino all’osso al fine di ottenere qualcosa degno di essere sbattuto in prima serata. Un tentativo mal riuscito di rendere interessanti i racconti di 16 giovani che di primo acchito appaiono vuoti e ignoranti. E quando non sono vuoti sono pieni di sé. Una puntata che nuoce gravemente all’immagine della donna in tv, con la sola funzione di corpo portatore di due tette e un culo. Un’edizione cosmopolita, più volte ripetuto dalla padrona di casa che secondo me non sa nemmeno che significhi. La peggiore barzelletta da bar, con i soliti francese, giapponese, africano che si appresta ad essere raccontata a milioni di Italiani. Persone che piangono perché vengono sbattute fuori a calci in culo da questo circo mediatico, persone che urlano fastidiosamente perché tramite meccanismi prevedibili e idioti vengono sbattute dentro. Peccato che di settimana in settimana quella porta si aprirà per cinque mesi e li risputerà fuori, in base a scelte autorali che dipenderanno a loro volta dall’interesse che ogni personaggio sarà capace di suscitare nel telespettatore medio-basso.
Uno spaccato d’Italia si legge da più parti  e spero e prego che non sia davvero così. Secondo voi queste persone possono rappresentare una risorsa per il futuro? Meritano di decidere le sorti del nostro paese, come elettori o come probabili modelli per i ragazzi di oggi che davanti a questa trasmissione ahimé crescono?
Con la brutta puntata di ieri e con il peggiore cast di sempre, spero che si sia finalmente arrivati a toccare il fondo.
L’Italia non è questa, è il caso che si finisca di parlare di realtà quotidiana quando lì dentro la verità è ridotta ai minimi termini e quando, anche la grave crisi economica che investe il nostro paese e che ha prodotto migliaia di cassintegrati, viene accostata a fenomeni quali la prostituzione, nel tentativo mal riuscito di regalare a Signorini l’ennesima “simpatica” battuta da bar.



Gigi

lunedì 18 ottobre 2010

Poker

Stamattina giornata napoletana iniziata con una colazione a base di cappuccino e sfogliatella di fronte alla stazione centrale con tanto di folclore del barista e dei clienti. Che ve lo dico a fà, è tutt'altra cosa del solito cornetto e cappuccino romano consumato in fretta e furia in mezzo a gente che manco ti guarda. E poi io vado pazzo per la sfoglietella riccia, sì perchè a Napoli esistono due tipi di sfogliatelle:

Quella a sinistra è la sfogliatella riccia, che va gustata bella calda e croccante che quando la mangi devi star attento a non far cadere lo zucchero a velo, la pasta sfoglia e il ripieno, ma è troppo buona ed è quella che io preferisco. Quella a destra invece è la sfogliatella frolla, meno problematica da mangiare rispetto alla riccia, ma ugualmente buona.

Ma perchè a Napoli stamattina? Perchè Napoli è la mia città degli studi, è lì che mi sono laureato ed è lì che mi sto master..., "masterizzando?" boh non so' come si dice comunque mi sto per prender un master post laurea. Ed oggi avevo ben quattro esami tutti da sostenere in un'unica sessione \O/

Ritornare agli studi mi ha ringiovanito, mi ha fatto riassaporare l'ansia pre-esame e la liberazione post-esame quando vorresti scatenarti nel fare tutte quelle cose che prima ti sei negato perchè dovevi studiare e non volevi avere poi il rimorso per un'eventuale bocciatura. Ma allo stesso tempo mi rendo conto che sto invecchiando, il tempo ormai sta passando inesorabilmente e forse dovrei tagliare questo cordone ombelicale ed accettare il mondo dei 30enni, dei 40enni e poi ahimè quello dei 50enni. Che poi non mi dispiacciono affatto i 30enni, solo che sembrano essersi volatilizzati. In questo periodo o faccio amicizia con 20enni o con ultraquarantenni, qualcosa di mezzo no eh? Vabbè me ne farò una ragione.

Comunque ritornando a noi, ho sostenuto questi primi quattro esami, per fortuna tutti esami scritti superandoli con voti pure decenti. Un bel poker d'esami insomma! Ed ora mi aspetta la mia solita routine lavorativa a Roma :(

Image Hosted by ImageShack.us

Vita da single. O da uomini.

Questa è una cosa che odio e che non so fare. Per non parlare del ferro da stiro, un’invenzione che complica solo la vita. Se tutti uscissero di casa con la camicia spiegazzata non ci sarebbe certo bisogno di stirarla.
Basta stendere bene, senza fare pieghe e mettere le mollette solo in punti strategici, tipo sotto le ascelle, così non lasciano segni.
Andrea credo che sappia stirare…coff coff…e anche piegare i vestiti….

 



Gigi

domenica 17 ottobre 2010

New Generation

<\/param><\/embed><\/object><\/div>";" src="http://lh4.ggpht.com/_dYwLOK8KYm8/TLhe8Hezm1I/AAAAAAAAAuk/R_zt11k1fA4/video109315b91d0b%5B2%5D.jpg?imgmax=800" style="border-style: none;" galleryimg="no" alt="">



Comunque fare una cosa del genere è sempre stato il mio sogno quando andavo a scuola…

Gigi

sabato 16 ottobre 2010

Grande Fratello 11

Non avrei mai pensato di fare pubblicità a questo programma che ormai ha stregato gli italiani, talvolta rincoglionendoli pure, ma l'oggetto di questo post merita proprio.

Davide-Clivio-7
Lui è Davide Clivio, concorrente del prossimo Grande Fratello 11, ventiquatrenne di Atri, 1,88 mt. di altezza per 81kg. Secondo me un po' mascellone, però è veramente caruccio, peccato che il nostrano GF è talmente casto che difficilmente riusciremo a vederlo in costume adamitico.

Image Hosted by ImageShack.us

Supergay…

Non riesco ad uscire dal giro delle perle anni 70/80. Questa la dedico alla maggior parte dei nostri lettori che hanno dovuto rifiutare le avances di qualche ragazza provocante, o alle nostre ragazze che sempre più spesso dicono che certi bei maschioni gay sono sprecati.
Ma sprecati cheeeeeeeee? Ce ne fossero di più al mondo!
A voi Sonia Argento.





Gigi

venerdì 15 ottobre 2010

Le smorfie di Barbara D'Urso

In questi giorni che sono a casa, lontano dal lavoro, mi sono potuto dedicare un po' anche alla televisione. Mi è capitato di soffermarmi sul programma Pomeriggio Cinque diretto da Barbara D'Urso mentre si accaniva sulla vicenda che ha colpito la povera Sara di Avetrana. Sinceramente non me la ricordavo così patetica, falsa e smorfiosa. Una persona che sprizza ipocrisia da tutti i pori e non ditemi che non è vero perchè quelle sue faccine addolorate, quella sua vocina piagnucolosa sono veramente false, lo si nota subito che lo fa solo per accaparrarsi gli applausi del pubblico e i consensi dei telespettatori.

Oltre alle sue smorfie era veramente insopportabile per il suo accanimento mediatico sul caso della ragazza assassinata, era quasi morbosa quando venivano ricostruite le confessioni dell'assassino con voci di attori, quando venivano resi noti i dettagli dell'omicidio, lo stupro, l'occultamento di cadevere in un orario pomeridiano in cui la televisione la guardano anche i ragazzini. E poi mi si viene a parlare di censura, di baci gay relegati in notte fonda perchè potrebbero urtare la sensibilità di un bambino. Che paese bigotto è il nostro.

Pensavo che questa sensazione fosse solamente mia, però oggi mi sono imbattuto in un video in cui Sgarbi attacca ferocemente la Barbaerlla proprio per quelle sue faccine da madonna addolorata.


Grande Sgarbi :)

Image Hosted by ImageShack.us

Finalmente ho comprato l’uccello…

Era da una vita che non postavo delle vere e proprie perle di trash. Questa è qualcosa di sublime, è una poesia, un inno al doppio senso artistico, lei è il degno predecessore di Immanuel Casto. Nell’ascoltarla non ho potuto fare a meno di dedicarla mentalmente ad Andrea.





“Finalmente ho trovato l’uccello,


era tanto l’andavo a cercar
e fra tutti l’ho preso il più bello


perché è quello che proprio mi vaaaa”

Gigi

Annozero deve continuare

Ieri sera c'è stata una bellissima puntata di Annozero dove non si è discusso solo di politica, ma anche dei problemi reali dei lavoratori e della crisi economica che tutti quanti stiamo vivendo. Chissà come mai, ma Santoro dà il meglio di sè proprio quando è sottotorchio. Un bel 23,47% di share contro una media del 20%. Allora la prossima volta speriamo che gli diano 30 giorni di sospensione. Scherzo ovviamente! Chi non è riuscito a vederla può sempre guardarla online collegandosi al sito di Annozero.


Sempre nella serata di ieri, Santoro ha fatto un appello a tutti i telespettatori, ha chiesto di raccogliere le firme anche di chi non usa internet ed inviarle a questi due indirizzi contemporaneamente:

annozerodevecontinuare@yahoo.it
segreteriapresidenza@rai.it

OGGETTO:
Annozero deve continuare

TESTO
:
"Gentile presidente Paolo Garimberti, i sottoscritti abbonati Rai chiedono di non essere puniti al posto di Santoro e che Annozero continui ad andare in onda regolarmente".


Facciamo girare questa richiesta, ci vogliono solo pochi minuti, è un modo per poter far sentire la nostra voce soprattutto dopo che ci hanno tolto anche la possibilità di scegliere i parlamentari con la legge porcellum.

Image Hosted by ImageShack.us

giovedì 14 ottobre 2010

Immanuel Casto: Crash

Ci vado io in crash quando lo vedo :) sì è il nuovo video musicale di Immanuel Casto. Ditemi quello che volete, ma secondo me è un gran bel gnocco di ragazzo. Grazie alle sue canzoni tra il divertente e lo scandaloso, Casto è riuscito ad aumentare la sua fama giorno dopo giorno diventando il principe del Porn Groove. Bergamasco di nascita, è membro del MENSA, l'associazione internazionale cui fa parte solo il 2% della popolazione mondiale con un altissimo livello di quoziente intellettivo. Quindi oltre ad essere bono e bravo è anche intelligente e la cosa non guasta.

Ed ora godetevi il nuovo tormentone dell'artista.


Image Hosted by ImageShack.us

Vodafone e il Guinness World Record



Non ci saranno Paola Perego o Barbara D’Urso, però tutti i romani o le persone che si trovano a Roma Sabato 16 Ottobre, potranno recarsi alla famosissima Fontana di Trevi, dove, per celebrare la nuova tariffa a 1 centesimo della Vodafone, si tenterà di battere il Guinness del numero contemporaneo di monete da un centesimo lanciate in una fontana.

Il record da battere è quello di 1485 monete lanciate in contemporanea. I partecipanti riceveranno in dotazione una maglietta, un cappellino e una scheda Vodafone con 5 euro di traffico da ritirare in un qualsiasi centro Vodafone.
Tutte le monetine ovviamente verranno devolute in beneficienza.



Quindi appuntamento alla Fontana di Trevi, Sabato 16 Ottobre alle ore 15.30.
Sono proprio curioso di vedere questo lancio.



Gigi

mercoledì 13 ottobre 2010

Santoro sospeso per 10 giorni

E alla fine il Direttore Generale della RAI, Mauro Masi, riuscì a spuntarla. Il prossimo giovedì ci sarà l'ultima puntata di Annozero prima della sospensione di due settimane. Infatti è proprio di stamattina la notizia che Masi ha comminato una dura sanzione nei confronti del giornalista Michele Santoro dopo il vaffan'bicchiere: 10 giorni di sospensione dalle attività e dallo stipendio:


Anche se fosse, anche se Santoro avesse violato qualche punto del regolamento disciplinare della RAI, la pena è del tutto spropositata. Potevano comminargli una multa milionaria, ma non certamente la sospensione che mi da' l'idea di una vera e propria censura, anzi è una censura vera e propria.

E' un pugno in faccia ai cittadini, è una violazione di ogni libertà di espressione. Non dico che Santoro non sia fazioso, ma come lui sono faziosi lo stesso Minzolini, lo stesso Vespa e tanti altri leccapiedi del Premier. E' vergognoso, ci vuole una vera e propria mobilitazione contro questo strapotere di queste vigliacche pedine asservite al padrone.

Image Hosted by ImageShack.us

martedì 12 ottobre 2010

Il 3D in tutte le salse

Sembra che sia l'unico argomento che conta quando si va a vedere un film o si deve scegliere un televisore per casa. Le sale cinematografiche dove è possibile vedere film in 3D spuntano come funghi, si stanno facendo grossi investimenti per diffondere questa tecnologia, questo nuovo modo di vedere un film. Il 3D ormai lo possiamo vedere al cinema, ma anche direttamente nelle nostre case grazie all'avvento di televisori LCD che integrano questa tecnologia.

Ma al di là delle mode, che come sappiamo sono passeggere, la domanda importante che ci si pone è se questo 3D serve ed avrà veramente questo successo che si spera o è solo un fenomeno da baraccone?

Certo è che se in un negozio provate a mettere un televisore 3D e un paio di occhialini vedrete subito la fila di persone curiose di provare questa nuova esperienza, ma c'è il rischio decisamente concreto che l'entusiasmo finisca all'esperienza di test fatta al negozio. Ci sono ovviamente altri dubbi che potrebbero ostacolare la diffusione di questa tecnologia:
  • i costi, molti hanno un bilancio talmente passivo che difficilmente possono permettersi occhiali attivi 3D dal costo di 100 euro ciascuno;
  • i lettori blu-ray 3D sono ancora poco diffusi oltre a costare molto di più dei semplici lettori 2D;
  • lo spettacolo vale la candela? un conto è vedere un 3D al cinema con un megaschermo che magari ti avvolge a 180° come negli IMAX, un conto è invece vedere un 3D sul proprio tv da 40 pollici distratti dalla luce esterna dove il rischio che la frequenza di otturazione alternata degli occhialini attivi vada in conflitto con l'illuminazione ambiente creando una sorta di "battimenti" cioè un'interferenza che fa lampeggiare la luce con un effetto molto fastidioso.
Lo scenario più probabile è quello dei giochi tridimensionali, l'unico che potrà trascinare veramente al successo il 3D.

A parte la novità e le prime esperienze di questa tecnologia, sono del parere che è molto più bello e rilassante vedersi un film in 2D piuttosto che uno in 3D. A me il 3D distrae seppure mi piaccia essendo io un patito della tecnologia, ma per ora preferisco il 2D.

Per concludere, ho scoperto che nemmeno il cinema porno è rimasto immune da questa tecnologia, in giro si possono trovare film porno in 3D che è possibile vedere anche semplicmente con gli occhialini passivi da 1 euro, per intenderci quelli con i vetri uno di colore rosso e l'altro blu. Se qualcuno ha a casa uno di questi occhialini può divertirsi visitanto il sito di DominicFord dove può trovare sia foto che video in 3D.

Buona visione!

Image Hosted by ImageShack.us

lunedì 11 ottobre 2010

Clog Dance

Ultimamente nei cinema Warner Village viene proiettato questo spot pubblicitario relativo ai televisori Sony 3D


A parte la pubblicità in sè, quello che subito mi ha colpito è stata la musica che accompagna l'intero spot. Ho cercato di farla riconoscere a Shazam con il mio iPhone, ma niente da fare, non veniva riconosciuta. Sicuramente è qualche opera di musica classica e Shazam è un po' troppo giovane per poterla riconoscere. Così mi sono messo alla ricerca su internet e piano piano, grazie al nostro fido Google sono riuscito a capire di che opera si trattasse "La fille mal gardée". Vabbè faccio pubblica ammenda, forse è uno dei balletti più famosi e conosciuti nel mondo, ma io non l'ho mai visto. E se anche qualcuno di voi non l'ha mai visto, vi propongo un assaggio di questo balletto con la Clog Dance


Beh, che ne dite? Non è grazioso e gioioso? A me piace :)

Image Hosted by ImageShack.us

A volte, la rabbia…

Un signore disabile non viene fatto entrare all’ultimo in ascensore, lasciando che si chiudano le porte. Una telecamera di servizio riprende la scena, il signore disabile si incazza e…

<\/param><\/embed><\/object><\/div>";" src="http://lh4.ggpht.com/_dYwLOK8KYm8/TLMjEyDdoTI/AAAAAAAAAuY/EcsmrQHJ2DQ/video27cfe64283da%5B2%5D.jpg?imgmax=800" style="border-style: none" galleryimg="no" alt="">

Si, ha sfondato le porte ed è caduto giù. Ovviamente è morto.

Gigi

Buon Lunedì. In omaggio una grattata di palle.

Il lunedì mattina è sempre un po’ traumatico per tutti. Si, per tutti quelli che fanno qualcosa che si chiama lavorare, che comporta lo svegliarsi presto, l’andare a letto presto la notte precedente, farsi la barba (mica come me che non la taglio da più di un mese), insomma rendersi presentabili e con i coglioni girati il meno possibile.
Ma è qui che uno scansafatiche come me vi viene in soccorso.
Come?


Vi regalo un bel biondino.



No ma se gli serve una mano…

Gigi

domenica 10 ottobre 2010

10/10/10


Oggi è il decimo giorno del decimo mese del decimo anno del secolo. Ore 10:10. Ci porterà fortuna questo numero? Non saprei, ma lo spero per tutti quanti voi. Nel frattempo, visto che proprio ieri notte è stato pubblicato limera1n, io procederò con il Jailbreak del firmware 4.1 del mio iPhone 4. Chi volesse una guida basta andare su iPhoneItalia oppure su iSpazio.

Ho letto su twitter che ci sono new entry nel mondo iPhone 4 tra cui il simpaticissimo Ale223 and his boy, benvenuti ragazzi :)

Per tutti gli altri invece ancora sprovvisti, vi aspettiamo pazientemente. Naturalmente questo è un messaggio subliminale per Andrea visto che Gigi è ancora fermo al suo antiquato Nokia N70. Chissà però cosa avrà mai ascoltato quel cellulare ahahah meglio non chiederlo.

Buona domenica a tutti!

Image Hosted by ImageShack.us

Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Gli Autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi agli Autori di questo blog, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore può contattarci per chiederne la rimozione.

Hottest Men