domenica 30 gennaio 2011

Cuba

Lo so' ragazzi/e, ultimamente sono un po' latitante per non parlare poi di Gigi che sembra ormai scomparso da ogni dove, mi sa che devo attivarmi per contattare la Sciarelli e iniziare le ricerche con l'aiuto di "Chi l'ha visto". Avrò così l'occasione di apparire in televisione e voi di vedere MirkoS nel suo splendore sui canali RAI e sicuramente una capatina pure dalla Barbara D'Urso, sempre che gli ridiano un programma da condurre :D

L'altro giorno mentre leggevo la posta, mi sono soffermato su un'email che mi proponeva un viaggio a Cuba tra marzo ed aprile, ma non il solito viaggio fatto di mare e culi, un viaggio insomma alla scoperta di questo paese, un viaggio tra la gente locale, accompagnati da una guida locale per concludersi poi con tre giorni di mare a Veradero. Insomma, questa proposta l'ho vista in un primo momento solo come il solito messaggio pubblicitario, poi ha iniziato a far presa nella mia mente l'idea. Nulla è ancora detto perchè avrei intenzione di riandare negli States, magari a maggio o giugno, e fare due viaggi in uno stesso anno è veramente un'esagerazione sia per il mio capo sia per il mio portafogli. Tra l'altro c'è da considerare che mi sono iscritto nuovamente all'Università ed avrei gli esami proprio nei prossimi mesi :(

Avrò ancora solo pochi giorni per decidere, vi farò sapere.

Image Hosted by ImageShack.us

domenica 23 gennaio 2011

Tre cambia la Superinternet

H3G modifica le condizioni di utilizzo della Super Internet. Ho avuto modo di parlare in qualche altro post precedente di questa convenientissima tariffa per navigare dal proprio telefonino. In pratica con 5 euro al mese si avevano 3Gb di traffico al mese per poter navigare su internet. Ho detto "si avevano" perchè dal 2 novembre 2010 (la festa dei defunti, sembra quasi fatto apposta) la tariffa è stata rimodulata, in pratica rimangono sempre i 3Gb al mese, ma con un limite di 100Mb al giorno e quelli non consumati vengono azzerati. In pratica la pubblicità è molto furviante perchè non si hanno 3Gb al mese, ma solo 100Mb al giorno con un costo di 5 euro mensile. Anche la TRE incomincia a fare pubblicità ingannevole con noticine piccolissime come già fanno da tempo gli altri gestori e ciò non depone affatto a suo favore se consideriamo che la sua rete UMTS è ancora deficitaria su tutto il territorio italiano.

Al momento non so' se la rimodulazione riguarda anche Super Internet per iPad. Domani andrò in un centro TRE per chiederlo.

AGGIORNAMENTO
===============
La Super Internet per iPad non ha l'odioso limite dei 100Mb giornalieri, avete solo il limite dei 3gB al mese. Ne ho appena attivata una con tanto di tessera GOLD per andare al cinema una volta a settimana. Un ragazzo che era dietro di me mi ha subito imitato facendosi attivare anche lui una Sim per iPad + Super Internet 3Gb + Tessere cinema ahahah

Image Hosted by ImageShack.us

L'anno dell'Ariete

Dicono che questo sia l'anno dell'ariete. Probabilmente lo diranno anche per gli altri segni zodiacali, tanto non lo saprei mai perché a malapena leggo il mio. E lo leggo non perché sia un estimatore di questa arte divinatoria, ma giusto per il gusto di sconfessare tutti i vari pseudo-astrologi e dirgli: "visto! non è stato affatto come hai previsto". Anche se ad esser sinceri, le frasi usate negli oroscopi sono così sibilline e generiche che potrebbero essere adattate a qualsiasi evento che vi capiti nella giornata. Ma poi come si può pensare che l'intera comunità mondiale sia suddivisa in soli 12 tipologie di caratteri? Se le nascite fossero equamente distribuite su tutti i mesi, in pratica 1/12 della popolazione avrebbe tutto lo stesso destino. Bah, io nutro molti dubbi.

Insomma, dicono che sia l'anno buono. Iniziato è iniziato bene. Un bel viaggio offerto da Trenitalia su Frecciarossa in prima classe Napoli-Milano e ritorno mi ha dato l'occasione di andare a trovare il mio fratellino in Brianza, ho potuto così rivedere Milano, il freddo che fa, la nebbia e ricordarmi che non è la mia città, mi perdoneranno i milanesi. Una bella vacanza conclusasi con una bella escursione sulle montagne innevate della Valsassina.

In campo lavorativo mi è stato confermato il mio incarico e la mia sede a Roma e di ciò ne sono indubbiamente molto contento. Proprio la settimana scorsa ho tra l'altro conseguito il Master universitario in Diritto internazionale, che mi darà la possibilità di potermi iscrivere al corso di laurea in giurisprudenza e così conseguire la seconda laurea sostenendo solo pochi esami. No, non sono un secchione, sto approfittando di convenzioni che mi permettono di poter conseguire un titolo senza eccessivi sforzi che mi aprirebbe ulteriori sbocchi lavorativi. Tutto qua :)

In campo economico diciamo che l'anno si è aperto molto bene ricevendo una busta paga quasi all'equivalente di 5 iPad :D vabbè è solo un fatto sporadico, magari tutti i mesi fossero così.

Fosse che fosse che questi astrologi c'hanno proprio azzeccato? Manco per niente, io sono sempre dubbioso. Poi come sapete è un anno dispari quindi qualche insidia ci sarà sicuramente da qualche parte anche se spero di sbagliarmi.

In campo affettivo? Ok, cambiamo argomento :)

Image Hosted by ImageShack.us

venerdì 21 gennaio 2011

Belami Puzzle

Tranquilli, stavolta non parlerò di lui, ma dei puzzles. Quante volte qualcuno, prendendo una scatola con i mille pezzi di un puzzle, vi ha chiesto di aiutarlo a comporlo e voi con nonchalance l'avete mandato ad "espletare i propri bisogni fisiologici"? Si lo so' che siete ultra impegnati, dovete studiare, il capo al lavoro è esigente, avete mille amanti da soddisfare, quindi non potete perder tempo dietro un infantile puzzle.

A me invece sono sempre piaciuti, casa mia (diciamo dei miei genitori per essere precisi) è piena di puzzle ormai diventati quadri appesi ai muri. Era un modo spensierato per passare i noiosi inverni solitari senza stare lì ad impegnare la mente oltre il dovuto.

Mi sono chiesto quindi se non ci fosse qualcosa di digitale che si potesse fare senza aver bisogno di un grande tavolo e una grande casa visto che io non ho nè l'uno nè l'altra qui a Roma. Cerco e ti ricerco, e cosa trovo? I puzzle di Belami :D insomma un bel risultato anche se mi sono accorto che forse il puzzle non diventa poi tanto rilassante.

Sul sito Belami Puzzles potete trovare i puzzle di tanti fotomodelli della famosa casa cinematografica da scaricare e ricomporre al computer, tutto ovviamente gratis. Ma non è finita qui perchè una volta terminato il puzzle avrete la possibilità di accedere alle naturali e candide immagini del modello in tutta la sua splendida bellezza.

Mi raccomando però, ricordate che dovete studiare, lavorare, fare i compiti, etc. etc. ;)

Image Hosted by ImageShack.us

giovedì 20 gennaio 2011

PayPal: come truffare un venditore

Di solito è il compratore che viene truffato, invece questa volta vi insegno come truffare un venditore.

Ingredienti:
- eBay
- un account PayPal
- Posta Prioritaria

Avete visto l'ultimo toy autografato di Brent Everett e lo volete a tutti i costi, ma non volete far sapere alla mamma che avete speso tutti i soldi della carta ricaricabile per comprare quell'oggettino? Niente paura, ora vi insegno come comprarlo senza spendere un centesimo.

Cercate l'oggetto su eBay e cercate un venditore che spedisca l'oggetto con posta prioritaria. Se non c'è questa opzione provate a contattarlo e a chiedergli se vi invia l'oggetto con prioritaria adducendo come scusa quella di dover fare un regalo di compleanno all'amico del cuore. Procedete dunque al pagamento dell'oggetto tramite Paypal (non usate altre modalità di pagamento). A questo punto non vi resta che aspettare l'arrivo dell'oggetto che vi sarà stato inviato per posta prioritaria come da vostre istruzioni.

E quindi? Ora inizia il bello. Appena ricevuto l'oggetto, e comunque non oltre 60 giorni dall'aggiudicazione, andate su Paypal ed aprite una controversia per oggetto non ricevuto. Il venditore vi risponderà che lui vi ha spedito regolarmente l'oggetto. Balle! Convertite la controversia in reclamo a Paypal. A questo punto Paypal chiederà al venditore la prova della spedizione dell'oggetto che lui non potrà mai fornire in quanto la posta prioritaria è l'unico metodo di spedizione delle Poste non tracciabile, quindi non potrà mai dimostrare di aver spedito l'oggetto. E poichè la responsabilità della spedizione è a carico del venditore, Paypal, con vostra immensa gioia, vi darà ragione bloccando i soldi al venditore e restituendoli sul vostro conto.

I soldi vi saranno riaccreditati e nessuno saprà mai che avete acquistato il tanto desiderato toy.

Ovviamente spero che nessuno lo faccia perchè si tratta pur sempre di truffa a scapito di un incauto venditore*. Il mio post è piuttosto un "alert" per quelli che vendono su eBay a stare alla larga dall'usare Paypal come metodo per ricevere soldi e, comunque, di non usare MAI la spedizione con posta prioritaria quando ricevete i soldi tramtie Paypal perchè potreste incorrere in un truffaldino compratore.

Questo blog non conta milioni di lettori quindi vi consiglio di far girare il più possibile questo post fra i vostri amici.

Image Hosted by ImageShack.us

*L'incauto venditore sono stato proprio io ahimè :(

mercoledì 19 gennaio 2011

"L'Italia merita di meglio"

Lo dice il Financial Times.

Io più modestamente dico che l'Italia merita esattamente ciò che ha. Lui ha vinto ovunque, alle politiche, alle regionali, alle provinciali, alle comunali, ha vinto a Nord e al Sud comprese le isole, ogni suo avversario è sparito. Siamo noi che li votiamo, siamo noi che decidiamo di disertare i referendum perchè è meglio andare al mare, siamo sempre noi che quando si tratta di rimboccarsi le maniche per il bene comune facciamo spallucce.

L'Italia merita esattamente ciò che ha.

Image Hosted by ImageShack.us

mercoledì 5 gennaio 2011

L’Epifania, tutte le feste si porta via.


E ci siamo, Natale è passato, Capodanno pure, manca solo il 6 Gennaio, il giorno di festa che da bambino odiavo di più perché sanciva l’imminente ritorno a scuola. Anche ora tuttavia non ha perso la sua valenza, nel senso che in un lungo periodo di cazzeggio segna il momento in cui devo cazzeggiare un pochino meno.



Questo Natale tutto sommato è stato divertente, non odio particolarmente le feste tra parenti, perché comunque in famiglia abbiamo tutti un buon rapporto, non ipocrita e consumato solo durante le feste ma che portiamo tranquillamente avanti anche nel quotidiano. Tra le altre cose è stato un Natale particolarmente ricco di doni, due boxer davvero carini per cominciare (che se fossi stato single vi avrei fatto vedere indossati, perché non sono un esibizionista) un cellulare nuovo che mi ha regalato Andrea *_* e 230 bigliettoni raccattati dai parenti.
Le guance sono la prima parte del corpo che risente di eventuali chili in più, Andrea sostiene che sembro più pacioccone, ma la bilancia segna solo mezzo chilo in più, a stò punto spero di non averlo messo tutto in faccia. Per quanto dopo sei mesi di astinenza ne gradirei due etti e mezzo in bocca. (Piccolo off topic. Ma quanto pesa un pisello? No così me lo stavo chiedendo.)



Il 31 io e i miei amici abbiamo anche risolto l’eterno dilemma del “che fare a capodanno?”. Concerto in piazza. Non lo facevo da una vita e presto ho capito perché. Pioggia, calca infernale e troppa troppa gente. L’unica cosa positiva è che in mezzo alla folla ti appoggiano il culo ovunque, oppure puoi appoggiare il pisello dove capita che tanto basta dire “eh, mi hanno spinto”. Comunque ultima volta a un concerto del quale non conosco le canzoni, è una rottura di palle.
A mezzanotte pioggia di spumante. Si bello per la carità. Il poveretto di fronte a me se n’è beccato almeno mezzo litro, credo fosse la seconda bottiglia che aprivo in vita mia e gliel’ho proprio puntata addosso. Tanto era già ubriaco.



I giorni successivi restano comunque i peggiori, tra i vari pensieri, le preoccupazioni e la consapevolezza che il 2011 sarà in molteplici sensi l’anno della svolta. A differenza degli anni pari di Mirketto, io per par condicio mi trovo a sostenere la disparità. Sono nato in un anno dispari, così come i miei genitori e mia sorella. Ho iniziato il Liceo, periodo tra i più belli della mia vita, in un anno dispari. Ho trombato col primo ragazzo in vita mia in un anno dispari, la prima storia semiseria con un ragazzo è iniziata in un anno dispari e finita in un anno pari. Mi sono fidanzato con Andrea in un anno dispari, il periodo di lontananza maggiore lo abbiamo avuto in un anno pari e nel 2011, anno dispari, dovremmo finalmente riuscire ad andare a vivere insieme.

Bien detto questo, rinnovo gli auguri, Buon anno dispari a tutti quanti e voi, che avete ricevuto questo Natale? Soddisfatti delle feste appena trascorse?

Gigi

sabato 1 gennaio 2011

La Fiat 500

Ce l'aveva tanti anni fa mia zia, mi portava all'asilo quando mia madre non poteva. Ricordo ancora lo strano modo per avviarla, c'erano un'infinità di levette da azionare il cui meccanismo mi è tuttora oscuro. E poi quei sedili in similpelle imbottiti il giusto per non sentire le molle sotto il sedere, che d'estate erano roventi e d'inverno freddissimi. E vogliamo mettere quell'angusto spazio che avrebbe messo a dura prova un claustrofobico?

Mai e poi mai mi sarei potuto immaginare che questa piccola utilitaria avrebbe avuto tanta longevità da arrivare fino ai giorni nostri con un restyling niente male. E per non finire di stupirci con i suoi effetti speciali guardate un po' cosa ho pescato dalla "rete":

Fiat 500 Leather

Fiat 500 Bear
Fiat 500 Disco

Fiat 500 Drag Queen


Fiat 500 Lipstick

...e a voi quale versione piace?

Image Hosted by ImageShack.us

1/1/11


E dieci anni del temutissimo anno 2000 ce li siamo messi alle spalle, siamo ufficialmente nel secondo decennio del duemila e approfitto per rinnovare gli auguri come di solito si usa fare in queste occasioni. Sì, perché in questi giorni si sono fatte molte cose giusto perché si è solito fare così: i regali, gli auguri, il cenone, la festa, gli immancabili botti che quest'anno hanno fatto solo un morto e 70 feriti, gli SMS seriali inviati contemporaneamente a tutti i numeri in rubrica, indossare intimo rosso, mangiare lenticche.

Ma poi mi son sempre chiesto, e mi chiedo tutt'ora, perchè tutta questa euforia, questa allegria, questa festa sfrenata l'ultimo dell'anno? Oddio non pensiate che non mi piacciono le feste, anzi, fosse per me ne organizzerei una a serata, ma la mia domanda è rivolta proprio al significato del 31 dicembre.

Si festeggia perchè è passato un anno? Si festeggia perchè siamo diventati un po' più vecchi e ci avviamo verso il nostro traguardo? Si festeggia perchè sono successe cose brutte nell'anno passato e vogliamo non pensarci più? Magari si festeggia l'avvento del nuovo anno pieni di speranza che sia migliore di quello appena trascorso e sperando di essere ancora in compagnia delle persone a cui teniamo di più?

Se il 31 dicembre lo consideriamo solo come un'occasione per divertirsi, ballare, cantare, stare con gli amici e le persone care, allora voglio che ogni giorno sia il 31 dicembre. Ma se la festa è riferita a un anno che è passato, allora cari miei non c'è proprio nulla da festeggiare perchè quel 31 dicembre mi ha portato via un anno di vita che non potrò più riavere.

Image Hosted by ImageShack.us

Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Gli Autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi agli Autori di questo blog, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore può contattarci per chiederne la rimozione.

Hottest Men

Blogger templates made by AllBlogTools.com

Back to TOP