giovedì 8 luglio 2010

Andrea, Mediaworld, l’-pad e gli Zombie.

Una delle tappe obbligatorie ogni volta che vado a Bergamo è il Centro Commerciale Orio Center vicino all’aeroporto. E’ qualcosa di immenso, non fosse che l’abbiamo girato mille volte ci sarebbe da perdersi. Ai piani alti consumiamo ogni giorno il nostro pranzo, meta preferita l’angolo del mitico Giovanni Rana. Dietro le commesse, l’ultima volta, campeggiava la scritta “cercasi personale sorridente”. Perché era evidente che lavorando lì ben presto il sorriso l’avresti perso per sempre.
Quasi come il classico caffé dopo pranzo, la maggior parte delle volte andiamo a digerire da Mediaworld. Dopo aver provato i fantastici occhiali 3D (a me fanno venire mal di testa) su un immenso LCD che manda a rotazione Avatar e aver sbirciato tra i primi canali TV 3D anche l’ultima volta ci siamo fermati nella zona Apple.


Su un immenso tavolo è possibile utilizzare diversi pc, ma il nostro sguardo è stato immediatamente catturato da quel gioiellino che è l’I-Pad. Intendiamoci, costa comunque troppo anche solo per pensare di poterlo comprare, però poterlo maneggiare lì, su quel tavolo, permette al tuo cervello anche solo di sfiorare quella possibilità…

Protagonista di quel pomeriggio è stato questo incredibile gioco:


Si tratta di Plants VS Zombies. Non è un capolavoro di grafica, non ha una trama minimamente decente, in pratica non ha un cazzo ma è riuscito a tenere entrambi incollati a quell’I-Pad per un buon quarto d’ora.
Scopo del gioco è posizionare delle piante con molteplici funzioni a difesa della tua casa, onde evitare che gli zombie sorpassino le barriere e divorino il tuo cervello.
Una volta rientrato a casa ho dovuto cercare la versione per pc ed è inutile dire che ci ho perso le ore giocandoci. L’ho finito giusto l’altro giorno. Da approfondite (ma anche no) ricerche sul web è possibile trovare qualche sito nel quale “””acquistare””” la versione integrale con un semplice click del mouse…coff.
Se avete ore da buttare è il gioco che fa per voi…

Non ho potuto fare a meno di pensare a quanto sarebbero meno pallose le code dal dottore con un gioiellino così tra le mani.

Gigi

3 commenti:

Simone86 8 luglio 2010 22:55  

Plant vs zombies è un MUST HAVE per iPad :) eheh. Sono quei giochi considerati addicting, cioè che creano dipendenza pur non avendo capacita grafiche eccelse. :)

MirkoS 9 luglio 2010 15:37  

Ma insomma, devo aspettare Gigi che mi consigli qualche gioco interessante per iPad? ahahah grazie Gigi :P lo scarico subito

Gigi 9 luglio 2010 15:42  

Ho pensato anche a te Mirké quando stavo sclerando con un altro giochino, quello della pallina che si sposta in base a come muovi l'I-Pad e non deve cadere nei buchi.
Ti ricordi che mi ci avevi fatto giocare col tuo telefono la prima volta che ci siamo conosciuti?
Cioè se potessi muovere il portatile così scaricherei pure quello!

Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Gli Autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi agli Autori di questo blog, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore può contattarci per chiederne la rimozione.

Hottest Men

Blogger templates made by AllBlogTools.com

Back to TOP