domenica 9 ottobre 2011

Tra gli annunci di lavoro…

 

 

 


Che poi cercare lavoro tra i milioni di siti è un’impresa estenuante. Ben presto scopri che non puoi accedere alle offerte senza effettuare il login e così ti iscrivi, compilando moduli su moduli e spalmando il tuo CV ovunque, come se stessi avviandoti alla carriera di stalker delle agenzie del lavoro. Ieri mi sono iscritto a 4 agenzie diverse che oggi hanno ripagato i miei sforzi sommergendo la mia posta di offerte.

 



Tipo la più efficiente me ne ha inoltrato 28. Peccato che solo due o tre rientrassero tra le cose che posso realmente fare. Della maggior parte non capisco nemmeno cosa chiedano esattamente. Mi sento improvvisamente stupido dinnanzi a cotanta abilità dialettica. Che ne so, quando leggo tipo “procacciatore di affari”.

Ma che tipo di affari? E’ un modo carino per dire spacciatore di droga? O il politically correct di “Trovare qualcuno e mettergliela nel culo?”

O altrimenti “Sbavatore”. Ma sbavatore di che? Tipo che ti fanno passare davanti migliaia di foto di uomini nudi e raccolgono la tua saliva? O è un annuncio per gli amici a quattro zampe? Oppure per gli uomini che adorano quella posizione?

Oppure Team Leader. Cercano candidati per la nuova edizione dell’Isola dei Famosi? E il team da chi è composto? Da quattro o cinque tirapiedi che puoi comandare a bacchetta? Team Leader di una fantastica gang bang per sfondare nel mondo del porno?

 



Piuttosto che addetto alla vendita. Non è più facile dire commesso? Non credo si faccia un torto alla categoria. Come se da domani gli attori porno decidessero di farsi chiamare “addetti alla dimostrazione della riproduzione”. O “allietatori della masturbazione”.

Poi pensi, va beh, useranno sta terminologia complessa solo nel titolo per creare un forte impatto e incuriosire il lettore. Ma magari!
Vai a leggere il corpo dell’annuncio e trovi parole tipo “in collaborazione con lo store manager svolgerà attività di back office”
Scusa? Ma che minchia hai detto? Cos’è lo store manager? Cioè vai a fare zozzerie col direttore nell’ufficio dietro il negozio?

Comunque da ieri il web pullula di miei CV. Qualora ci fossero aggiornamenti Vi farò sapere.

Cordiali Saluti

Gigi

2 commenti:

Marco 9 ottobre 2011 14:45  

Dopo aver letto questo file di testo inviato al newsgroup sono stato pervaso da un ondata di serotonina e una manifestazione tipica della facies tetanica mi si è stampata sul volto!!!

:P In sostanza dopo aver letto il post ero contento e un sorriso mi si è impresso sul viso! :D

In bocca al lupo o, se sei animalista, in culo alla balena! :D

Bert 9 ottobre 2011 22:50  

Il fatto è che ci si è dovuti adattare alla parola "escort", è da lì che è iniziata la ricerca di nomi assurdi per lavori normalissimi, come se alla fine non si trattasse sempre della vecchia ginnastica vaginale (non so come mai, ma oggi mi sento molto monotematico).

Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Gli Autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi agli Autori di questo blog, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore può contattarci per chiederne la rimozione.

Hottest Men

Blogger templates made by AllBlogTools.com

Back to TOP