venerdì 1 maggio 2009

Nico, the return

Oggi primo Maggio, festa dei lavoratori e del Santo Patrono della città di Cagliari. Avevo già accennato a tale festività in un vecchio post, nel quale vi avevo proposto la filosofia di Nico Bortis,intelligente pensatore contemporaneo. Con mia immensa gioia scopro che dopo ben quindici anni dalla sua prima apparizione televisiva, finalmente replica. E quale migliore occasione se non la festa che lo ha fatto scoprire a tutto il mondo Sardo? Non riesco a capire se durante questo lasso di tempo è riuscito a fare qualche passo avanti...



Voi che dite?

Gigi

2 commenti:

Davide 1 maggio 2009 18:40  

ma perchè devo dire qualcosa? cioè io spero....sant'efisio lo liberi dalla prigionia terrena....cavaliere romano lo accompagni! cioè perchè lo dico davvero con ogni bene....a Nico e quelli che stanno non bene ma anche a cavaliere romano. E cmq ciao a tutti

Manu 1 maggio 2009 22:30  

Ahoooooo sciammo sto Nico!!!
Spero solo che su oltre 1.600.000 abitanti che ha la magnifica Sardegna ci siano pochi asini cosi ASINI.....
Io non ho capito un tubo di quanto ha detto: ma forse xkè sono più asino di lui :D

Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Gli Autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi agli Autori di questo blog, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore può contattarci per chiederne la rimozione.

Hottest Men

Blogger templates made by AllBlogTools.com

Back to TOP