sabato 23 gennaio 2010

Intramontabili BackStreetBoys

Sembra passato un secolo da quando svaligiavo il negozietto dietro casa pur di aggiudicarmi la gomma da masticare che mi avrebbe permesso di ottenere la gigantografia adesiva di Nick Carter. Avevo pure l’album, in miniatura. Già, mentre tutti i miei coetanei si azzuffavano per beccare quel maledetto Volpi con le figurine dei calciatori io sfrociavo alla grande con “i ragazzi della via di dietro”. (No va beh, anche io collezionavo i calciatori. Per diversi motivi suppongo). Mi chiedo ancora oggi come a mia madre non sia nemmeno mai passato per la mente che qualcosa non andava…eppure ho attraversato fasi Hello Kitty, Barbie, Spice Girls, BackStreetBoys…mi mancavano i Thake That e facevo l’en plein.

Mi ha fatto un immenso piacere sapere che oltre a me, quando svolgo le consuete faccende domestiche, c’è qualcuno che li ascolta e li balla ancora.



Per caso anche voi durante il pezzo in cui dice:

“Am I original?
Yeah
Am I the only one?
Yeah
Am I sexual?
Yeah”
Strusciate le vostre mani sul petto e fate finta d’esser dotati di tartaruga mentre sculettate allegramente credendo d’esser fighi?


No? Oh cazzo…e va beh, ormai mi son sputtanato…



Back Street Back All Right.

Gigi

5 commenti:

Marco 23 gennaio 2010 12:17  

Ti racconto questo aneddoto! Sia alle elementari che alle medie la scuola che frequentavo organizzava dei saggi di fine anno. Ovviamente durante questi saggi si preparavano delle coreografie di gruppo (per classe, o esibizioni etc.) Ora non ricordo esattamente quando ma un anno solo noi ragazzi facemmo una coreografia proprio sulle usiche dei backStreet! :D Ahah..che ridere...(per fortuna non esistono video.......o almeno spero....che dimostrino tutto ciò!). Ricordo pure che c'era un insegnante di ed. motoria che sembrava uscito dall'accademia militare. Durante le prove del pezzo prese a pioviginare. Nulla di serio certo....ma a terra era bagnato. Beh questo si girò e fece: "Siete uomini?? E allora non ci fa paura la pioggia..continuate!" con il risultato che eravamo più meno zuppi alla fine. Ho rivisto quel prof al liceo perchè venne a fare delle supplenze..non è mai cambiato..continuava a mettere tutti in riga sull'attenti!!! :D Hum...sto uscendo fuori tema dunque mi fermo qui! :D Ciao Gigi! Buon fine settimana!

SkraM 23 gennaio 2010 13:56  

a me piacciono un sacco!
e' l'unica Boy band che ho sempre ascoltato con piacere e di cui ho tutti i cd *_*
ma quanto era bella Backstreet Back?!!!!

Bryan resta sempre il mio preferito sia come voce che come tutt il resto!
e cosi tenero! sara perche e' piccoletto? :D

Manu 23 gennaio 2010 22:59  

Ma quando svolgi le consuete faccende domestiche? Vorrei essere una mosca e venire a controllare XD
Il finale del post è degno di una riflessione: mi struscio le mani sul petto x controllare se ho una parvenza di tartaruga, ma trovo solo manigliette. Allora non sono figo e non sculetto XD

Maurizio87 24 gennaio 2010 12:37  

Si confermo, ti sei sputtanato XD
Vabbè che io avevo il loro album di figurine quindi non faccio testo (ok, ora mi vado a nascondere)

davide 24 gennaio 2010 16:34  

Ma solo io non ascoltavo i backstrert boys?? E non avevo nemmeno l'album delle figurine. Ora mi rendo conto di aver vissuto un'infanzia triste e vuota.

Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Gli Autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi agli Autori di questo blog, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore può contattarci per chiederne la rimozione.

Hottest Men

Blogger templates made by AllBlogTools.com

Back to TOP