lunedì 10 maggio 2010

Cagliari, Monumenti aperti 2

Domenica si è conclusa la seconda giornata dedicata alla cultura cagliaritana con l’apertura di tutti i monumenti presenti nel capoluogo sardo. Zaino in spalla, io e alcuni amici, siamo usciti di casa alle 15:00, con in mente un itinerario ipotetico che ci avrebbe permesso di vedere più siti possibili, partendo dalla periferia verso il centro.
Abbiamo iniziato con La grotta della Vipera sepolcro gentilizio, costruito tra il primo secolo e il secondo dopo Cristo e che ospiterebbe i resti di una nobildonna romana. La storia narra che Atilia, questo è il nome, pregò gli dei affinché uccidessero lei piuttosto che suo marito, in fin di vita a causa della malaria. Le preghiere furono talmente forti che Atilia morì e suo marito Filippo guarì. In segno di estrema riconoscenza verso la moglie fece costruire appunto il sepolcro. Purtroppo dal 2006 l’interno, fatto di gallerie e cunicoli abbastanza stretti è diventato inagibile e ciò che si può vedere sono solo i resti, che comprendono l’ingresso, alcuni versi sparsi sui muri del sepolcro e le due Vipere in alto (dalle quali prende il nome la grotta) , simbolo di fedeltà coniugale.


DSC00343 DSC00341 DSC00342
Abbiamo proseguito con i resti di un tempio punico, successivamente riutilizzato in epoca romana, presente nei sotterranei di un palazzo al centro di Cagliari. E’ un sito privato che viene mostrato solo in occasioni particolari. Tutto il territorio della città è disseminato di cunicoli, gallerie e resti di epoche passate, ciò che è triste che non si fa praticamente niente per valorizzare questi luoghi di forte impatto archeologico, anzi, ci si costruisce tranquillamente sopra, facendo sparire ciò che c’era prima.

DSC00348 DSC00345 DSC00347
Da lì, siamo passati all’orto botanico di Cagliari. In pratica un immenso giardino con milioni di piante provenienti da ogni angolo del mondo. Una sorta di paradiso terrestre che sicuramente meriterà un altra visita con più calma. Tra le altre cose, felicissimo di avervi incontrato Shion, anche lui come me per la prima volta in tutti questi anni alla scoperta delle meraviglie cagliaritane.

DSC00386 DSC00349 DSC00350 DSC00352 DSC00351DSC00353 DSC00354 DSC00355 DSC00356 DSC00357 DSC00359 DSC00360 DSC00361 DSC00362 DSC00363 DSC00364 DSC00365 DSC00366 DSC00369 DSC00370 DSC00376 DSC00377 DSC00379DSC00378 DSC00380 DSC00381 DSC00383DSC00382 DSC00384 DSC00385
All’interno dell’orto botanico sono presenti alcune cisterne nelle quali veniva convogliata l’acqua necessaria per il fabbisogno cittadino. Alle cisterne vi si accede tramite numerose gallerie come la seguente, scavate nella roccia:

DSC00374 DSC00372

Anche per oggi ho intasato la home di foto, meglio se spezzo un pò. Domani vi mostro la seconda parte dell’escursione.

Gigi

9 commenti:

Gianpy 10 maggio 2010 19:14  

evvaii Gigi!!!! ma che gli fai tu a Luca Sardella!!!

Gigi 10 maggio 2010 20:41  

Ahahahah era il mio mito da bambino!

Manu 10 maggio 2010 22:50  

Soffro di claustrofobia e perciò nn andrei mai a visitare grotte, siti soterranei, etc...
Preferisco la bellezza degli orto botanici. Ma sono cactus o fichi d'india??
Complimenti Gigè, stai quasi quasi battendo il maestro Mirkè :D:D:D:D

efy 11 maggio 2010 12:00  

ahah dilettante! io solo domenica mi sono fatto (e pure rallentato perchè ero con un branco di meduse): torre di san pancrazio, pozzo di san pancrazio, casa massonica, cattedrale e cripta dei martiri, cunicoli del palazzo viceregio, isola del gelato (coppetta banana e pistacchio, mancava l'anguria), santo sepolcro, sant'eulalia, auditorium di piazzetta dettori con museo naturale.. e foto con tanti uccelli.. poi convitto nazionale, teatro civico, biblioteca universitaria, biblioteca palatina, cappella san giuseppe, rettorato, studio di Melis, torre dell'elefante, chiesa di san giuseppe di calasanzio, cripte del liceo artistico (ex convento di san giuseppe), basilica di santa croce, fuckoltà di architettura e mi sa basta.. :\

Gianpy 11 maggio 2010 12:27  

Ammazza Efy!! ma che dispondi del dono dell'ubiquità? o fai uso massiccio di controfigure come la buonanima di Saddam!?!

Ps. ma io amo la parola "fuckoltà"!! mi sa che te la scippo :D

PPs. buon compleanno [non me l'ha rivelato la CIA... l'ho letto su blog^2] :)

Gianpy 11 maggio 2010 14:20  

"dispondi" ?!?! ma come kezzo scrivo?!!? vabbè volevo dire "disponi" ma è che mi sono sfiancato anche solo a leggere metà delle tappe cagliaritane di Efy :D

Gigi 11 maggio 2010 14:29  

Ahahah mi sa che l'isola del gelato è stata una tappa obbligatoria per tutti! No va beh,adoro banana anguria *_*
Efy comunque manca la seconda parte della gita, si hai visto comunque più cose di me, ma scommetto che sei uscito dalla mattina prrr!

efy 11 maggio 2010 19:42  

uscito dalla mattina? tsk.. le ho viste in 3 ore! no sarebeb stato impossibile.. e cmq se avessi avuto il dono dell'ubiquità avrei visto pure il cimitero di bonaria.. e fatto una gita nel "battello" con ingresso a marina piccola! l'ho letto nella guida :O
che qualche amico mi ha sgobbato :°°

grazie x gli auguri :(
25 anni sono tanti

efy

Shion86 12 maggio 2010 08:17  

wow gigi stai recensendo tutta la giornata :D bravo bravo, ma non sei andato alla Villa di Tigellio vicino all'orto botanico? Lì c'erano i bambini delle elementari che facevano da guida! Molto più bravi di altri che erano già alle superiori! :D

Questo fine settimana mi sa che vado nel sulcis a fare il bis di monumenti aperti :D quanto mi sento acculturato! ahah

Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Gli Autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi agli Autori di questo blog, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore può contattarci per chiederne la rimozione.

Hottest Men

Blogger templates made by AllBlogTools.com

Back to TOP