martedì 19 ottobre 2010

Grande Fratello 11, bocciato alla prima.


Ieri sera è andata in onda la prima puntata del Grande Fratello 11, la più brutta che riesco a ricordare fin da quando dieci anni fa, il padre dei reality ha proliferato in Italia. Una puntata all’insegna delle novità che poi effettivamente non ci sono state. Un intrecciarsi di storie fasulle quanto le battute scritte a tavolino di Alfonso Signorini. Una pesantezza surreale nelle vicende dei protagonisti, scavate fino all’osso al fine di ottenere qualcosa degno di essere sbattuto in prima serata. Un tentativo mal riuscito di rendere interessanti i racconti di 16 giovani che di primo acchito appaiono vuoti e ignoranti. E quando non sono vuoti sono pieni di sé. Una puntata che nuoce gravemente all’immagine della donna in tv, con la sola funzione di corpo portatore di due tette e un culo. Un’edizione cosmopolita, più volte ripetuto dalla padrona di casa che secondo me non sa nemmeno che significhi. La peggiore barzelletta da bar, con i soliti francese, giapponese, africano che si appresta ad essere raccontata a milioni di Italiani. Persone che piangono perché vengono sbattute fuori a calci in culo da questo circo mediatico, persone che urlano fastidiosamente perché tramite meccanismi prevedibili e idioti vengono sbattute dentro. Peccato che di settimana in settimana quella porta si aprirà per cinque mesi e li risputerà fuori, in base a scelte autorali che dipenderanno a loro volta dall’interesse che ogni personaggio sarà capace di suscitare nel telespettatore medio-basso.
Uno spaccato d’Italia si legge da più parti  e spero e prego che non sia davvero così. Secondo voi queste persone possono rappresentare una risorsa per il futuro? Meritano di decidere le sorti del nostro paese, come elettori o come probabili modelli per i ragazzi di oggi che davanti a questa trasmissione ahimé crescono?
Con la brutta puntata di ieri e con il peggiore cast di sempre, spero che si sia finalmente arrivati a toccare il fondo.
L’Italia non è questa, è il caso che si finisca di parlare di realtà quotidiana quando lì dentro la verità è ridotta ai minimi termini e quando, anche la grave crisi economica che investe il nostro paese e che ha prodotto migliaia di cassintegrati, viene accostata a fenomeni quali la prostituzione, nel tentativo mal riuscito di regalare a Signorini l’ennesima “simpatica” battuta da bar.



Gigi

10 commenti:

Gianpy 19 ottobre 2010 19:00  

Non ho visto neanche per un millisecondo la puntata di ieri (e mi auguro di continuare così), ma immagino di poter sottoscrivere ad occhi chiusi ogni singola parola che hai scritto. Purtroppo ho constatato che gli ascolti sono stati pure molto alti, il che, oltre a fornire la più banale delle spiegazioni circa certi surreali risultati elettorali, non mi lascia sperare molto in una chiusura anticipata del programma... MINCHIA! 5 MESIII!?!!?!? bastasse non seguirlo, non sarebbe un problema... ma se poi te li ritrovi pure nei TG o ne senti parlare persino in Facoltà, il mio sistema nervoso immagino sarà messo a dura prova lo stesso... -_-"

SkraM 19 ottobre 2010 21:12  

bhe, basti pensare che poi ci sono fratelli/sorelle/zii/padri/madri che vanno a recitare il loro ruolino piangendo come un fiume in piena e dicendo quanto sono orgogliosi del loro caro e di continuare cosi...

io fossi che so il padre di una che si scoscia continuamente gli direi figliola bella datti un contegno...

personalmente non ho seguito la scorsa edizione causa lavoro e questa nuova edizione non sara da meno perche ormai con Stefano abbiamo dedicato il lunedi al cinema :)

Davide 19 ottobre 2010 21:42  

Anche a me non è piaciuta. Era davvero finta. Cioè recitavano tutti malissimo la loro parte.

Però Andrea si chiama il giappo italiano???
Mamma che gli farei!!!

Gigi 19 ottobre 2010 21:44  

ahahah Davide t'ho pensato! Si, è uno dei pochi fighi di quest'edizione. Uno dice "ci si consola a guardare i bei ragazzi" ma ce ne sono due o tre -.-'

MirkoS 20 ottobre 2010 11:31  

@Davide ma è una fissa la tua per i ragazzi orientali :D

Davide 20 ottobre 2010 11:54  

@Gigi e Mirko's: e che ve devo dì!?!
Mi piacciono troppo gli zigomi alti, il taglio degli occhi, e poi sono cosi fighi :D

Alcuni eh...mica tutti. Alcuni sono orrendi, come in tutto il resto del mondo del resto.

Ad ogni modo pure pietro il ricciolo merita attenzione

Pegasus 20 ottobre 2010 13:12  

Non ho visto la puntata ._.
ed essendo un cultore di quest'idiozia ci sono proprio rimasto male :(
eh oh che volete? vedè sti quattro deficienti mi ha sempre rilassato!
e poi volevo vedere il figo di qualche post fà! uff! :(

Gigi 20 ottobre 2010 14:05  

Giaco, anche io lo guardo da 11 anni a questa parte, per fortuna però sento che c'è stata un'evoluzione...prima non avevo un minimo di spirito critico e mi bevevo tutte le puttanate che facevano. Ora si, l'occhio ce lo butto sempre, ma almeno son ben conscio del fatto che è una sorta di presa per il culo organizzata per bene...

Marco 20 ottobre 2010 14:57  

Io rimango un po' allibito di fronte a certe cose...cioè..leggeteve questa: http://www.tvblog.it/post/22140/grande-fratello-11-norma-silvestri-da-cio-che-il-pubblico-vuole
Il grande fratello ha scocciato. "Buona la prima" come si suol dì..ma tutte le altre edizioni...non sono da considerare!

Manu 20 ottobre 2010 22:38  

Concordo:minestra riscaldata sempre più indigesta.
Ma strano che nessuno abbia commentato la coda della Marcuzzi?

Oddiiooooo quanto son coatti i romani che partecipano al GF: spero nn siano tutti così, eehhh Mirkè? :))

Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Gli Autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi agli Autori di questo blog, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore può contattarci per chiederne la rimozione.

Hottest Men

Blogger templates made by AllBlogTools.com

Back to TOP