mercoledì 13 ottobre 2010

Santoro sospeso per 10 giorni

E alla fine il Direttore Generale della RAI, Mauro Masi, riuscì a spuntarla. Il prossimo giovedì ci sarà l'ultima puntata di Annozero prima della sospensione di due settimane. Infatti è proprio di stamattina la notizia che Masi ha comminato una dura sanzione nei confronti del giornalista Michele Santoro dopo il vaffan'bicchiere: 10 giorni di sospensione dalle attività e dallo stipendio:


Anche se fosse, anche se Santoro avesse violato qualche punto del regolamento disciplinare della RAI, la pena è del tutto spropositata. Potevano comminargli una multa milionaria, ma non certamente la sospensione che mi da' l'idea di una vera e propria censura, anzi è una censura vera e propria.

E' un pugno in faccia ai cittadini, è una violazione di ogni libertà di espressione. Non dico che Santoro non sia fazioso, ma come lui sono faziosi lo stesso Minzolini, lo stesso Vespa e tanti altri leccapiedi del Premier. E' vergognoso, ci vuole una vera e propria mobilitazione contro questo strapotere di queste vigliacche pedine asservite al padrone.

Image Hosted by ImageShack.us

8 commenti:

Davide 13 ottobre 2010 14:07  

Si decisamente esagerata come punizione. E sa parecchio di censura.

Francamente credo che ne usciremo solo alla morte del Nano. Prima la vedo difficile

Enrique 13 ottobre 2010 16:58  

Come mi mancano le care vecchie notizie dall'Italia...é un piacere sentire queste cose da lontano...Il lupo perde il pelo e le cose non migliorano...anzi..
Un forte abbraccio a te Mirko che come tantissimi altri continui a subire queste cose e degno di ammirazione critichi apertamente...Un abbraccio madrileño ;)

MirkoS 13 ottobre 2010 17:38  

Caro Enrique si spera che gli italiani si sveglino da questo sonno in cui sono caduti e che l'Italia torni ad essere un paese civile dove ci sia il rispetto per le istituzioni e regole democratiche rispettate da tutti.

SkraM 13 ottobre 2010 18:59  

mi sembra tanto che combatta contro i mulini a vento..
nel senso che per quanto lotti troveranno sempre un modo per oscurarlo perche si sa la mano del nano e' ovunque...

art_693 13 ottobre 2010 20:56  

Faziosi lo sono tutti se vogliamo. Ma è pura censura questa... magari avessero sospeso il capo del governo (quale capo... quale governo...) per bestemmia !
Eppure il nano malefico che non sopporta le critiche alla sua altissima maestà continua la sua opera di imbavagliamento e oscurantismo

Manu 13 ottobre 2010 23:29  

Non concordo completamente con questo post.
Del resto tu stesso Mirkos metti in dubbio la faziosità di Santoro.
Non è un dubbio: è una realtà come sono faziosi Minzolini, Vespa etc per nn parlare di Fede & company dall'altra barricata. Basta vedere dov'è finito un grande direttore di tg come Mentana!!!!!!
E' ambiguo il comportamento del Santoro presentatore: lascia parlare ampiamente chi gli sta a genio o chi la pensa come lui per troncare immediatamente l'ospite che nn è di suo gradimento o la pensa differentemente (non parlo solo di politica ehh).
Questo è ciò che a me personalmente dà fastidio di lui.
Si sa che le verità fanno male.......ma cavolo lascia la parola e poi affondi la sciabola a chi dice stronzate.

Per la RAI meglio stendere un velo su presidenti, direttori e dirigenti, presentatori ed ospiti: è facile pagarli profumatamente con i soldi degli altri (pubblicità, canone).

MirkoS 14 ottobre 2010 10:34  

E allora qual è l'alternativa Manu? Chiudere la bocca a Santoro e lasciare libero campo alla tv che piace al grande manovratore?

Santoro è fazioso e non ti piace? ok non guardarlo, il Tg1 è fazioso e non ti piace? ok non guardarlo. L'importante però è garantire la pluralità d'informazione, poi sta a me telespettatore giudicare e decidere.

Non è concepibile che tre reti Mediaset siano pro Governo, Rai1 e Rai2 uguale, a Rainews si mettono i bastoni fra le ruote e poi scandalizzarsi se Santoro è fazioso e non lascia parlare gli altri... gli altri se permetti parlano già fin troppo sugli altri canali.

E comunque anche a me piacerebbe vedere una tv equidistante da qualsiasi parte politica, ma attualmente è pura fantasia. Quindi non cadere nell'errore di pensare che poichè Santoro è fazioso chiudiamogli la bocca.

Manu 14 ottobre 2010 12:02  

Mirkos non mettermi in bocca parole mai dette.
Ho semplicemente esposto il parere su Santoro PRESENTATORE, non il giornalista a cui devo togliere tanto di cappello. E se anche non mi piace come presentatore, il giovedì è sacro e destinato alla sua trasmissione.
Leggendo pure velocemente ciò che ha detto oggi il DG della RAI (licenziamento se stasera lo attacca) sono d'accordissimo con te che la trasmissione va salvata infliggendo magari una pesantissima multa (come tu stesso scrivi) ma nn con la sospensione del programma.
Tanto era dovuto per precisione di idee.

Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Gli Autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi agli Autori di questo blog, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore può contattarci per chiederne la rimozione.

Hottest Men

Blogger templates made by AllBlogTools.com

Back to TOP