giovedì 30 dicembre 2010

Fotolibro


Qualche anno fa - in gita, in vacanza, durante una festa - prima di scattare una foto si faceva attenzione all'inquadratura, alla luce, che tutti quanti avessero gli occhi aperti. Tutto ciò fondamentalmente per due ordine di fattori: il rullino aveva al massimo 24 o 36 foto e lo sviluppo delle foto costava.

Oggi invece con le digitali, che hanno eguagliato se non anche superato le fotocamere tradizionali, non abbiamo più problemi di quanitativi perchè con una piccola scheda di memoria riusciamo a fare centinaia di foto e dal fotografo portiamo a sviluppare solo quelle venute bene e che ci piace avere come ricordo.

Ed è proprio questo il grosso problema delle fotocamere digitali ovvero che molto spesso ci si dimentica, per pigrizia o per un fatto economico, di far stampare i propri scatti digitali. Allora li salviamo sull'hard disk oppure su CD-Rom finendo a volte per dimenticare finanche dove le abbiamo salvate. L'altro aspetto negativo è che abbiamo bisogno sempre di un supporto digitale per farle vedere agli amici, ai parenti, ai nonni, ai genitori.

Può sembrare strano che uno come me, sfegatato fan dell'elettronica e della tecnologia, possa essere ancora legato alla fotografia stampata. Ebbene sì, a me piace ancora gustarmi le foto comodamente in poltrona, con una musica di sottofondo e far affiorare ricordi belli seppur nostalgici. Quindi, sono a favore della foto stampata.

Ma potevo rimanere fermo alle solite foto stampate a mo' di cartoline? Proprio no, ed ecco che mi venne qualche anno fà l'idea di realizzare un fotolibro dove per fotolibro intendo un vero e proprio libro. Non un libro su cui vengono appiccicate le foto tipo album fotografico oppure una semplice rilegatura di foto stampate su carta fotografica, ma intendo proprio un libro tipo quelli che troviamo sugli scaffali in libreria alla voce arredamento o paesaggi o, appunto, fotografia.

Ho girato su internet alla ricerca di una buona "stamperia", ho provato a farmene stampare alcuni con scarsi risultati fino a quando non ho conosciuto il sito di MyPhotobook Loro sono tedeschi, parlano però bene l'italiano, e stampano proprio ciò che io cercavo. Anche Apple fa qualcosa di simile, l'unico problema è che loro si fermano a 100 pagine invece con MyPhotobook puoi arrivare fino a 250 pagine.

Il software per la realizzazione del fotolibro è scaricabile dal sito internet ed è molto semplice da usare, poi naturalmente il risultato finale della composizione dipende tutto dalla fantasia dell'autore. Credetemi è molto bello poter prendere dalla libreria il proprio fotolibro, sedersi sul divano e iniziarlo a sfogliare magari con qualche persona cara vicina con cui poter condividere quelle foto.

Sembra un post promozionale ahahahah ma non lo è affatto, invece è un invito a non disperdere le vostre foto digitali per i meandri delle cartelle del computer, ma di tenerle gelosamente custodite in un bel fotolibro....e chi magari vuole provare a realizzare un fotolibro regalo un buono sconto di 10 euro che mi è stato inviato da MyPhotobook codice SXZ358IT da inserire al momento dell'ordine.

Image Hosted by ImageShack.us

4 commenti:

Bert 30 dicembre 2010 11:55  

Anche a casa mia ci sono dei fan MyPhotobook, e ogni volta che se ne deve fare uno mi costringono a estenuanti sessioni di: scelta delle foto, posizionamento delle foto, scelta dei colori, delle cornici, degli sfondi... fortunatamente la maggior parte del lavoro lo cedo a mia sorella, anche perché io eliminerei tutte le foto in cui compaio: sono sempre inguardabili (ovviamente grazie alla mia presenza).

Pegasus 30 dicembre 2010 21:08  

Ma che bella questa cosa del photobook, non la sapevo! :) anche io sono un fan delle vecchie foto stampate, però ormai mi sono abituato a quelle legate al pc!
Ed è vero quello che dici, si fanno molte più foto e alla fine se ne vedono molte meno e non ci sono più quelle foto "speciali" di una volta, cioè quegli scatti fra quelle 20 foto che ci teniamo come ricordo più di altri.
Sapessi mia nonna quanto si lamenta! Odia il computer, dice sempre che da quando esiste non si vedono più foto (perchè non le vede lei non avendolo XD ahah)

MirkoS 30 dicembre 2010 22:40  

@Bert sei un grande :D la prossima volta ti affido le foto e vediamo se riesci a farmi diventare un fotomodello....ops forse non era proprio quello che facevi, vabbè vedi tu quello che puoi fare ^_^

@Pegasus tua nonna c'ha perfettamente ragione, vuoi mettere che gli dai un fotolibro, se lo sfoglia e vede il suo stupendo nipotino Peggy :)

Marco 2 gennaio 2011 11:10  

Mi ero perso questo post!!! Ma ora corro ad informarmi per bene!!!! :D E' fantastico! Per i miei 18 anni avevo chiesto espressamente che mi fosse regalata una macchina fotografica (ovviamente digitale). Dopo 4 anni di onorato servizio e roba di 18 mila foto scattate, ho sentito il bisogno nonchè la nostalgia dei bei tempi passati. Neanche del rullino...ma proprio di una polaroid! :D Infatti anche nel mio viaggio a londra sono andato alla ricerca di vecchie pellicole o macchine ancora funzionanti. Poi ho scoperto (per la precisione in un negozio Abercrombie) che ne esiste una moderna...sulla quale ci sto facendo un pensierino!
La macchina digitale ha i suoi vantaggi...ma i lati negativi, che tu hai messo ben in evidenza, sono ugualmente tanti! Per questo...ora mi informo subito su questo myphotobook...e ti ringrazio per questo post!
Un abbraccio Mirkos!!!!
Buon 2011

Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Gli Autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi agli Autori di questo blog, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore può contattarci per chiederne la rimozione.

Hottest Men

Blogger templates made by AllBlogTools.com

Back to TOP