domenica 23 gennaio 2011

L'anno dell'Ariete

Dicono che questo sia l'anno dell'ariete. Probabilmente lo diranno anche per gli altri segni zodiacali, tanto non lo saprei mai perché a malapena leggo il mio. E lo leggo non perché sia un estimatore di questa arte divinatoria, ma giusto per il gusto di sconfessare tutti i vari pseudo-astrologi e dirgli: "visto! non è stato affatto come hai previsto". Anche se ad esser sinceri, le frasi usate negli oroscopi sono così sibilline e generiche che potrebbero essere adattate a qualsiasi evento che vi capiti nella giornata. Ma poi come si può pensare che l'intera comunità mondiale sia suddivisa in soli 12 tipologie di caratteri? Se le nascite fossero equamente distribuite su tutti i mesi, in pratica 1/12 della popolazione avrebbe tutto lo stesso destino. Bah, io nutro molti dubbi.

Insomma, dicono che sia l'anno buono. Iniziato è iniziato bene. Un bel viaggio offerto da Trenitalia su Frecciarossa in prima classe Napoli-Milano e ritorno mi ha dato l'occasione di andare a trovare il mio fratellino in Brianza, ho potuto così rivedere Milano, il freddo che fa, la nebbia e ricordarmi che non è la mia città, mi perdoneranno i milanesi. Una bella vacanza conclusasi con una bella escursione sulle montagne innevate della Valsassina.

In campo lavorativo mi è stato confermato il mio incarico e la mia sede a Roma e di ciò ne sono indubbiamente molto contento. Proprio la settimana scorsa ho tra l'altro conseguito il Master universitario in Diritto internazionale, che mi darà la possibilità di potermi iscrivere al corso di laurea in giurisprudenza e così conseguire la seconda laurea sostenendo solo pochi esami. No, non sono un secchione, sto approfittando di convenzioni che mi permettono di poter conseguire un titolo senza eccessivi sforzi che mi aprirebbe ulteriori sbocchi lavorativi. Tutto qua :)

In campo economico diciamo che l'anno si è aperto molto bene ricevendo una busta paga quasi all'equivalente di 5 iPad :D vabbè è solo un fatto sporadico, magari tutti i mesi fossero così.

Fosse che fosse che questi astrologi c'hanno proprio azzeccato? Manco per niente, io sono sempre dubbioso. Poi come sapete è un anno dispari quindi qualche insidia ci sarà sicuramente da qualche parte anche se spero di sbagliarmi.

In campo affettivo? Ok, cambiamo argomento :)

Image Hosted by ImageShack.us

9 commenti:

SkraM 23 gennaio 2011 13:06  

la mia mamma e' ariete...

speriamo sia davvero il suo anno... quelli preceenti sono stati devastanti...

desaparecido 23 gennaio 2011 15:08  

eh bravo Mirkos ! ragazzo studioso e lavoratore: un uomo da sposare !

Davide 23 gennaio 2011 16:59  

Ma magara :D Anche io sono ariete. Effettivamente è un anno che si prospetta importante e pieno di novità, e anche sul lato affettivo si è parecchio rasserenata la situazione.
Bah vedremo. :)

Bert 23 gennaio 2011 18:29  
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Bert 23 gennaio 2011 18:31  

dovrebbero mettersi d'accordo, perché Branko dice che è l'anno del toro.
Comunque come inizio mi sembra decisamente migliore il tuo.

Ecco, combino anche casini con i commenti... dici che Branko mentiva?

Anonimo 23 gennaio 2011 19:27  

Questo davvero risolto il mio problema, grazie!.

MirkoS 23 gennaio 2011 19:45  

@Bert ne ero sicuro, credo che se spulciamo troveremo che il 2011 sarà l'anno della Vergine, l'anno dei Pesci, quello del Leone etc. etc. XD

Insomma un bel po' di "cornuti" vedo ahahah

Manu 23 gennaio 2011 22:05  

Cazzzzz....quanti arieti!!!!

Non ho quasi mai letto un oroscopo: non credo assolutamente :( Cmq dicono che sono testardi, ma di cuore: allora si sono proprio un vero ARIETE!
Per ora ho speso più di quanto ho guadagnato, ma se dici che è il nostro anno....non ho problemi: prima o poi la fortuna mi sorriderà :)))))
E......anche sul lato affettivo sono fortunato: ho conosciuto una splendida federica.....aahahhhhh

Principe Kamar 24 gennaio 2011 15:58  

Mirkolì sei un grande. Bravo! clap clap clap

Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Gli Autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi agli Autori di questo blog, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore può contattarci per chiederne la rimozione.

Hottest Men

Blogger templates made by AllBlogTools.com

Back to TOP