giovedì 17 marzo 2011

Auguri Italia

Dovrebbe essere un giorno di festa invece è il giorno delle polemiche. Una festa poco sentita anche dagli stessi italiani che probabilmente non sono abituati a festeggiarla visto che lo si fa una volta ogni 50 anni. Tutto sommato è bene che se ne parli anche in termini polemici, che ci si confronti sul tema dell'Unità d'Italia proprio in questo momento in cui si parla di federalismo.

Cos'è in realtà il federalismo? Ci viene in soccorso wikipedia

"dottrina che favorisce l'unione tra diversi Stati (a volte denominati anche province, soggetti federali, Lander, commonwealth, territori, etc.), che mantengono in diversi settori le proprie leggi particolari, ma hanno una costituzione condivisa e un governo comune".

Si tratta quindi di un decentramento delle funzioni pubbliche per renderle più aderenti al territorio in modo che possano essere anche più facilmente controllate dal cittadino stesso che attraverso il suo voto può mandare a casa un amministratore locale incapace di offrirgli servizi pubblici adeguati.

E' quello che succede negli Stati Uniti d'America, abbiamo diversi Stati con proprie autonomie, ma tutti sotto un'unica bandiera e inno. Eppure nonostante siano un paese federato essi sventolano a tutto il mondo il proprio amore patriottico, muoiono per la propria bandiera, quando cantano The Star-Spangled Banner portano la mano al cuore perchè sono orgogliosi di essere americani.

Invece qui da noi abbiamo un partito, la Lega Nord, che vorrebbe mettere il tricolore nel cesso (cit. Bossi), che ripudia l'inno scritto da un giovane ragazzo morto all'età di soli 22 anni a difesa della Seconda Repubblica Romana, che chiama Roma ladrona e che vede il Sud come una palla al piede di cui liberarsene subito. E secondo voi questo è federalismo? A me sembra invece l'originaria idea della Lega di secessionismo. Ma poi mi chiedo, una volta ottenuta la secessione e la costituzione di questa fantomatica Padania, cosa sperano di ottenere? Di diventare una grande potenza mondiale e di sedersi al tavolo delle trattative al pari di una Germania, di una Francia o di una Inghilterra?

E la gente ci va dietro. E la gente del nord vota Lega anche quando si ritrova al Consiglio Regionale della Lombardia un tri-bocciato alla maturità. E questa sceneggiata di andare a prendere il caffè mentre nel Consiglio Regionale viene cantato l'Inno d'Italia? E questa ostentazione del Sole Padano e di questa cravatta e fazzoletto verde in ogni luogo e in ogni trasmissione televisiva?

Voi gente del nord, credete veramente alla Padania? Volete lo smembramento di questo meraviglioso paese che è l'Italia con tutte le sue bellezze architettoniche e paesaggistiche? O semplicemente volete una buona classe politica capace di rendere il Sud più produttivo e meno dipendente dal Nord? Se avete risposto positivamente all'ultima domanda allora non è la Lega che porterà tale risultato.

Auguri Italia!

Image Hosted by ImageShack.us

5 commenti:

Gianpy 17 marzo 2011 10:24  

wè Mirkolino! hai intenzione di rifarti vivo per il duecentesimo anniversario dell'Unità Nazionale? :P

Beh, che si può aggiungere alle tue parole e a tutto quanto già detto sulla Lega. E' tutto così deprimente... :(

Vabbè... happy 150th birthday, Italy :D

Principe Kamar 17 marzo 2011 11:25  

In realtà più che unità d'Italia oggi ricade il 150° anniversario della proclamazione del regno d'Italia, per l'unità vera e propria ci vuole un bel po' ma in questi tempi bui è necessario festeggiare.
Auguri a tutti gli italiani. =)

Vince Symo 17 marzo 2011 11:54  

Davvero nulla d'aggiungere...
Allora, con la speranza di un futuro migliore, auguri, Italia! ;)

Miky 17 marzo 2011 12:25  

AUGURI!!!

Bert 17 marzo 2011 20:03  

una festa poco sentita e gente che vuole dividere questa signora centocinquantenaria.

In ogni caso... auguri!

Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Gli Autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi agli Autori di questo blog, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore può contattarci per chiederne la rimozione.

Hottest Men

Blogger templates made by AllBlogTools.com

Back to TOP