domenica 28 agosto 2011

Pensieri…


Nel momento in cui questo post verrà pubblicato avrò già rincontrato Andrea dopo un lungo periodo di lontananza forzata.

I piani, qualche tempo fa, erano ben diversi. A quest’ora avrei dovuto scrivervi dalla mia bella scrivania su, nel Nord Italia, ma eventi del tutto inattesi e dei quali avrei fatto volentieri a meno, hanno rimandato tutto a data da destinarsi.

Non sono stati dei mesi facili. Siamo ben lontani da quel modello di coppia perfetta che forse avevamo un po’ troppo idealizzato.
Prima di tutto perché viviamo ancora lontani e vivendo distanti è difficile valutare il nostro rapporto nella quotidianità. Possiamo basarci solo sui giorni in cui effettivamente siamo stati insieme, che non potevano che essere stupendi, altrimenti avremmo già mollato tutto da tempo.

Ci sono stati parecchi alti e bassi e per la prima volta, qualche dubbio, che spero verrà completamente dissipato durante questa manciata di giorni insieme. Siamo passati, tra le altre cose, a quella fase del rapporto durante la quale ormai ci si conosce, durante la quale si pensa al futuro senza più quelle incertezze iniziali che servono da paracadute nel caso finisse tutto in malo modo.

Se da una parte è stupendo poter sognare e programmare il futuro con la persona con la quale speri di condividere il resto della tua vita, dall’altra è un po’ strano.
Nel senso che pur gioendo per ciò che abbiamo e per i progetti che intendiamo realizzare a breve, ho perso un po’ la spensieratezza e l’incoscienza che avevo due anni fa. Quella che giustamente o no ti impedisce pure di riflettere.
Sono sempre pronto a mollare la famiglia, gli affetti che ho qui, la mia terra per la quale da sardo DOC ho un attaccamento quasi morboso, ma con un po’ di nostalgia e pensieri in più. Pensavo sarebbe stato più semplice di ciò che in realtà si va profilando… 

Spero che vada tutto bene…

Gigi

6 commenti:

Bert 28 agosto 2011 17:24  

penso che sia normale avere qualche dubbio quando nei paraggi c'è un cambiamento così drastico. Allontanarsi dalla propria terra, e da tutte quelle piccole certezze costruite negli anni, per iniziare a creare qualcosa di nuovo è difficile e può spaventare, tanto che si potrebbe quasi pensare che sarebbe meglio rinunciare a tutto e rimanere spensierati e incoscienti.
Sinceramente credo che iniziare una nuova vita insieme sapendo che non potrà essere ogni giorno come nelle pubblicità del mulino bianco e che si deve necessariamente lasciare indietro qualcosa per andare avanti, sia il modo migliore migliore; non mi hanno mai convinto quelli che si buttano alla cieca in qualcosa perché "sicuramente andrà bene" e poi, al primo imprevisto, si arrendono e mollano tutto... e a questo punto mi rendo conto che non volevo essere banale, ma non ce l'ho fatta.
In bocca al lupo per tutto.

MirkoS 28 agosto 2011 18:51  

Cambiare vita non è semplice, a parole si costruiscono castelli e colossali monumenti, la realtà è un pochino più complicata, ma questo non vuol dire che non sia fattibile. Mi fratello ha conosciuto una ragazza di Lecco, dopo un anno di chattate e viaggi andata e ritorno ha preso baracca e burattini e si è trasferito. Non è stato facile nè per lui nè per me nè per i miei genitori che ci siamo visti "perdere" un fratello/figlio. Nella vita nulla è facile, l'importante è crederci e non bisogna certamente fermarsi al primo ostacolo perchè altrimenti erano veramente castelli costruiti nell'aria.

Io vi aspetto sempre a Roma!

Vince Symo 28 agosto 2011 19:15  

Niente da aggiungere a ciò che è stato scritto sopra.
In bocca al lupo!
Un abbraccio forte! ;)

Vince Symo 28 agosto 2011 19:22  
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
dario 28 agosto 2011 19:29  

Pure io, friulano DOC e DOP, mollerei tutto per vivere in compagnia.
Ma, data l'età, data la salute malferma, data......etc etc, me ne sto quieto quieto in questo paesello ove tra specie a 2 e 4 zampe si è no arriviamo a 1000 unità:(
Gigi mai pentirsi di ciò che si fa nella vita, anche se poi non è tutto rose e fiori come si sperava.

Gigi 1 settembre 2011 21:10  

Grazie Ragazzi...ciò che avete scritto, unito a questi splendidi giorni appena trascorsi mi ha aiutato a capire che andando via non potrò avere mai nessun rimpianto, perché ciò che ora voglio di più è passare la mia vita con Andrea...

Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Gli Autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi agli Autori di questo blog, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore può contattarci per chiederne la rimozione.

Hottest Men

Blogger templates made by AllBlogTools.com

Back to TOP